LORENZOSPEED* interviews ARiANNA FRANZAN

ARiANNA FRANZAN intervistata da LORENZOSPEED*

1 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per iniziare a scrivere ?

Ho sempre scritto, anche se i miei erano più che altro tentativi finiti dopo le prime due o tre pagine. Scrivevo qualche racconto, ma non riuscivo a rendere la mia scrittura accattivante sulla “lunga distanza”. Poi mi è capitato di partecipare, per curiosità, a un corso di scrittura per il cinema, e ho imparato così la tecnica per scrivere sceneggiature. Grazie a questo corso ho scritto la sceneggiatura di un lungometraggio indipendente, e da questa
stimolante esperienza ho iniziato a pensare ad una storia, quella di mia nonna. Molti mi dicevano che la sua storia era come un film. Così, un po’ per gioco, ho iniziato a scrivere una sceneggiatura ispirata proprio alla sua vita. Ovviamente, da perfetta sconosciuta, non potevo pretendere di vendere la mia storia a qualche regista in grado di girare un film complesso, ambientato tra due guerre mondiali, così ho iniziato a trasformare in racconto la mia sceneggiatura e ho scoperto di avere un’ottima traccia, una specie di scaletta che mi ha aiutato a fare quello che non mi era mai riuscito : scrivere sulla lunga distanza.

 

 

Libri & cultura

2 ) Quali sono gli scrittori e/o i giornalisti di riferimento per la Tua idea di scrittura / giornalismo ?

Solo due nomi : Gabriel Garcia Marquez e José Saramago, e non c’è nient’altro da aggiungere.

 

3) Quali sono i 3 libri ai quali sei + affezionata e che consigli ai lettori di questo articolo ?

Il libro che ho amato di più in assoluto è stato “Il giovane Holden” di Salinger, soprattutto per quanto riguarda lo stile, il modo diretto che ha di rivolgersi al lettore “e compagnia bella”  Un altro scrittore che amo è Murakami Haruky, con il suo realismo magico, da cui prendo spunto anche nei miei racconti. Di lui consiglio “1Q84”. Il terzo libro che consiglio vivamente è “Guida Galattica per autostoppisti” del geniale Douglas Adams, la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’Universo e tutto quanto (42) è una delle trovate più geniali della fantascienza umoristica.

 

4 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la scrittura ?

Mi piace raccontare in modo leggero, umoristico e un pò magico, lo straordinario che c’è in vite apparentemente ordinarie. Penso che si possa trovare tenerezza e leggerezza anche nei momenti più tristi della nostra vita, o almeno credo che si possano raccontare così.

( qui sopra foto scattata Domenica 10 Aprile 2022 durante il programma THE SOUNDAY Radio Show, da sinistra verso destra Giuseppe Bonan, LorenzoSpeed*, Arianna Franzan ).

THE SOUNDAY Radio Show

5 ) Com’è stata la Tua esperienza ospite di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY condotto da LORENZOSPEED* e cosa Ti é piaciuto di + del programma ? E quale consiglio daresti nello sviluppo/evoluzione atto a dare vita ad un programma di sempre migliore qualità ?

E’ stata un’esperienza molto bella. Non avevo mai parlato in una radio e quindi sono arrivata in studio con molti dubbi sulla mia capacità di mettere insieme frasi dal senso compiuto ! Ma grazie a Lorenzo mi sono subito sentita a mio agio, e alla fine è stato come chiacchierare tra amici ! Direi che non ho nessun suggerimento, per me era tutto nuovo e stimolante !

Per riascoltare il podcast radiofonico della puntata di THE SOUNDAY Radio Show con ospiti per l’occasione gli scrittori Arianna Franzan, Giuseppe Bonan ( la cui intervista è disponibile a questo link >>> LORENZOSPEED* interviews GiUSEPPE BONAN | LORENZOSPEED* ) ed Alberto Turrin ( la cui intervista è disponibile a questo link >>> LORENZOSPEED* interviews ALBERTO TURRiN – LORENZOSPEED* ), clicca il seguente link / player :

Mixcloud

LORENZOSPEED* presents THE SOUNDAY Radio Show Domenica 10/4/2022 with A. TURRiN A. FRANZAN G. BONAN by LORENZOSPEED* | Mixcloud

La seconda ora del programma, andato in onda Domenica 10 Aprile, e con ospiti in questa ora specifica Arianna Franzan e Giuseppe Bonan, è riascoltabile / commentabile / condivisibile anche su Youtube, al seguente link :

https://youtu.be/N4B9vyqmIoY

 

Arianna Franzan

6 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

Come ho già detto sopra, ho iniziato con una sceneggiatura. Il Film che ho sceneggiato è del regista Matteo Pauletto, e si intitola “Nei miei Sogni” (2014). In seguito ho scritto il copione per la compagnia teatrale “La Giostra” dal titolo “Alla fine arriva sempre l’estate” (2016) che ha vinto il premio alla miglior regia per il concorso nazionale “Di scena a Fasano”.
I miei due romanzi sono “Andrà tutto abbastanza bene” (2016), Giuseppe Meligrana editore, e “Il mare a sinistra, e una moto Laverda in testa” (2020), Giuseppe Meligrana Editore.
Attualmente sto collaborando con il gruppo Breganze comics per la stesura della sceneggiatura di un fumetto.
Il mio messaggio è : sostenete le case editrici indipendenti, siate curiosi, entrate nelle piccole librerie, scegliete con cura il vostro libro, anche se non conoscete l’autore … potreste fare molte belle scoperte !

 

Link ed hashtags

Grazie a Tutte/i per l’attenzione ed appuntamento alle prossime interviste curate da LORENZOSPEED*.

Segui LORENZOSPEED* sui suoi canali ufficiali Mixcloud e Youtube, ai seguenti indirizzi internet.

https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

https://www.mixcloud.com/LSPDj

Per leggere tutti gli articoli del sito, clicca qui

Puoi commentare e condividere questo articolo 😉 🙂

#LORENZOSPEED #LRNZSPD #THESOUNDAYRADiOSHOW

LORENZOSPEED* interviews ALESSiA MALVESTiO and MiCHELE BOSCHiERO

LORENZOSPEED* intervista ALESSiA MALVESTiO & MiCHELE BOSCHiERO

1 ) Qual è stato l’input che Vi ha dato lo spunto per iniziare a scrivere ?

Abbiamo iniziato a scrivere “Breve come la notte” per il desiderio di raccontare una storia, ma soprattutto di farlo insieme. Cercavamo un legame, qualcosa che ci unisse e ci permettesse di conoscerci meglio, e così è stato.
L’idea è nata da una canzone sentita per caso alla radio, Every breath you take, dei Police.
Queste note ci hanno permesso di visualizzare una storia, la protagonista Irene ed i personaggi che le gravitano attorno nel romanzo.
Scrivere a quattro mani è stata un’esperienza tanto bella quanto impegnativa, ed unire i nostri due stili, facendo sì che la narrazione risultasse omogenea, è stata una sfida accattivante.
Questa esperienza ci ha permesso di imparare l’uno dall’altra grazie ad un confronto continuo ed al desiderio di raggiungere insieme lo stesso obiettivo.

 

Riferimenti

2 ) Quali sono gli scrittori e / o i giornalisti di riferimento per la Vostra idea di scrittura / giornalismo ?

Alessia : Quando ero piccola mi sono avvicinata al mondo dei romanzi partendo dal fantasy. Ricordo con piacere che la prima saga ad avermi davvero appassionata è stata quella di Harry Potter, come probabilmente è stato anche per tutti i ragazzi della mia età.
Se devo pensare ad un punto di riferimento di questi ultimi anni, la prima persona che mi viene in mente è Matteo Righetto, autore Mondadori e Feltrinelli, che ho avuto il piacere di avere come insegnante.

 

Michele : Anch’io sono cresciuto con Harry Potter ed una parte della mia passione deriva proprio da quella saga. Mi sono dedicato molto anche alla lettura dei classici, tra i quali ho sempre apprezzato Victor Hugo e la forza emotiva che riusciva a trasmettere dalle sue pagine. Oggi invece devo dire di apprezzare molto Margaret Atwood o Wilbur Smith. Hanno stili e trattano temi completamente diversi, ma entrambi possiedono una forza espressiva che
invidio.

 

Consigli

3 ) Quali sono i 3 libri ai quali siete più affezionati e che consigliate ai lettori di questo articolo ?

A parte ovviamente “Breve come la notte” ed il primo libro di Alessia “Non solo le stelle brillano in cielo”, Vi consigliamo anche “Venuto al mondo” di Margaret Mazzantini, che abbiamo letto entrambi e ci ha colpito per lo stile innovativo e per il dolore che traspare da ogni pagina. Un altro libro che ci viene in mente è “La casa di June” di Miranda Beverly-Whittemore e “Il racconto dell’ancella” di Margaret Atwood.

 

 

The message

4 ) Quale messaggio volete comunicare o trasmettere attraverso la scrittura ?

 

Il nostro desiderio è quello di riuscire a trasmettere emozioni e sensazioni ai nostri lettori, offrendo loro la possibilità di immedesimarsi nei personaggi e nelle storie che scriviamo. Abbiamo sempre parlato di vite comuni, con lo scopo di individuare e trasmettere le emozioni, la forza della vita quotidiana e la difficoltà delle decisioni di tutti i giorni. Ogni vita ha qualcosa da raccontare, anche quella che a una prima impressione può sembrare meno attraente. C’è forza in ogni persona, e quindi in ogni personaggio che noi scegliamo di riportare su carta.

 

 

La prima volta in radio | THE SOUNDAY Radio Show

5 ) Com’è stata la Vostra esperienza ospiti di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY condotto da LORENZOSPEED* e cosa Vi è piaciuto di più del programma ? E quale consiglio dareste nello sviluppo / evoluzione atto a dare vita ad un programma di sempre migliore qualità ?

La nostra esperienza in radio è stata davvero unica. Lorenzo ci ha accolti e fatti sentire a casa, nonostante per noi fosse la prima volta davanti a un microfono. Siamo felici di avere avuto l’opportunità di parlare del nostro libro anche agli ascoltatori di Radio Gamma 5 e speriamo di aver lanciato qualche spunto di riflessione. La chiacchierata è stata piacevole e stimolante. Conserveremo un ricordo positivo e ci auguriamo che la trasmissione continui a crescere così da offrire questa opportunità anche ad altre persone. Il nostro consiglio per questo programma è quello di continuare a divulgare cultura ed informazione, dando spazio a nuove voci.

( a proposito, per chi volesse riascoltare il podcast della puntata, ecco i link utili, disponibili sia su Youtube che su Mixcloud, e condivisibili usando gli hashtags #LORENZOSPEED #LRNZSPD #THESOUNDAYRADiOSHOW ).

Mixcloud :

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-the-sounday-radio-show-domenica-28112021-with-a-malvestio-and-m-boschiero/

Youtube :

https://youtu.be/3ZISdzowbTI

 

La storia artistica

6 ) Descrivete ai lettori la Vostra storia artistica e/o approfittatene di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tenete particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che siete e che avete da dire.

Scriviamo entrambi da quando siamo molto piccoli. Non ricordiamo un momento preciso della nostra vita in cui abbiamo cominciato a farlo o abbiamo deciso di voler dedicare anima e corpo a questa attività. Si tratta di una passione che è nata e cresciuta con noi, che ci stimola costantemente e ci permette di far emergere una parte di noi stessi. Alessia è laureata in Lingue, letterature e culture moderne presso l’Università di Padova, ed ha poi frequentato il Master in Professioni e Prodotti dell’Editoria presso l’Università di Pavia, dove ha potuto entrare a contatto con questo meraviglioso mondo. A luglio 2020 è uscito il suo primo romanzo “Non solo le stelle brillano in cielo”, edito da Bertoni Editore.
Insieme abbiamo scritto “Breve come la notte”, edito da Brè Edizioni. È molto più di un romanzo rosa, tratta l’amore ma anche l’odio, la volontà di emergere, la ricerca della propria identità.
Vorremmo cogliere l’occasione per ribadire a quanti leggeranno questa intervista di continuare ad insistere nelle proprie passioni, cercando di dare sempre il meglio di sé. Solo con costanza e determinazione si possono raggiungere gli obiettivi più grandi.

 

Grazie a Tutte/i per l’attenzione ed appuntamento alle prossime interviste curate da LORENZOSPEED*.

Segui LORENZOSPEED* sui suoi canali ufficiali Mixcloud e Youtube, ai seguenti indirizzi internet.

https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

https://www.mixcloud.com/LSPDj

Per leggere tutti gli articoli del sito, clicca qui

LORENZOSPEED* interviews DADiSCO

LORENZOSPEED* interviews DADiSCO

1 ) Qual è stato l’input che Vi ha dato lo spunto per formare la band ?

Iniziammo a studiare canto all’età di sedici anni. Cominció prima Simona e dopo qualche mese anche Federica un pò per curiosità e un pò per competizione sempre viva tra sorelle. Già durante le lezioni di canto chiedevamo alla nostra insegnate di esercitarci a cantare insieme formando un duetto canoro. Quindi diciamo che l’idea di formare un duo è sorta in modo abbastanza naturale. Tuttavia il duo DaDisco nasce nel 2019 in seguito al desiderio di emergere con canzoni inedite.

2 ) Qual è l’origine del Vostro nome artistico ?

DaDisco è l’insieme delle parole “the” ( pronunciato “tha” in inglese ) e “Disco”, che si riferisce al disco vero e proprio come supporto materiale che permette di non perdere e dimenticare la musica.  La parola fa anche riferimento alla “Disco Music” degli anni 90′ e alla sua energia.

 

3 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali di riferimento per la Vostra idea di Musica ?

Amiamo molto Lady Gaga, nostra musa ispiratrice e grande artista del nostro secolo. Tendiamo comunque ad ascoltare molti generi ed artisti per riuscire a catturare il meglio personalizzando ogni nota delle nostre produzioni. Beyoncé, Bruno Mars, i Queen, Giorgia e Laura Pausini sono anche artisti che amiamo molto.

 

4 ) Cos’è per Voi la musica ?

Per noi la musica è compagna di vita e pura energia capace di accompagnare le emozioni e risollevare l’animo, un pò come un amico immaginario.

 

5 ) Quali sono i Vostri progetti futuri ? 

Essendo anche videomaker produrremo sempre nuovi video musicali che accompagneranno le nostre produzioni musicali. Pubblicheremo sicuramente nuovi inediti augurandoci di raggiungere sempre un pubblico ancora più vasto magari collaborando anche con nuovi artisti.

 

6 ) Quale messaggio volete comunicare o trasmettere attraverso la musica ?

Vogliamo sempre dare un messaggio positivo ai nostri fan ed ascoltatori. Ad esempio il nostro inedito “Libre” parla della libertà di amare il prossimo senza paura e senza maschere sociali. La canzone cerca di spiegare anche la sensazione di libertà che si prova nel momento in cui ci si sente sé stessi con la persona che si ama. Per noi la musica è qualcosa di emozionalmente positivo e propositivo.

 

 

7 ) Com’è stata la vostra esperienza ospiti di THE SOUNDAY Radio Show condotto da LORENZOSPEED* e cosa Vi é piaciuto di più del programma ? E quale consiglio dareste nello sviluppo / evoluzione atto a dare vita ad un programma di sempre migliore qualità ?

Ci siamo divertite molto ed è stata una bellissima esperienza. Non ci aspettavamo di ricevere complimenti anche dai radioascoltatori che hanno gradito il nostro invito. Lorenzo è un presentatore fantastico, molto simpatico e professionale. È stato molto bello condividere le nostre esperienze e ridere insieme. È essenziale continuare a dare spazio alle nuove proposte, cosa non scontata e sempre gradita da chi ama veramente la musica. Per ottimizzare il programma “The Sounday Radio Show” si potrebbe chiedere al pubblico la canzone che piace di più tra quelle trasmesse dell’artista ospite o organizzare un contest di inediti di artisti emergenti. Il pubblico in questo caso dovrebbe sempre votare la canzone preferita.

Per riascoltare la puntata di THE SOUNDAY Radio Show con ospiti speciali in collegamento telefonico le DADiSCO, clicca il seguente link :

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-the-sounday-radio-show-domenica-1292021-with-special-guests-dadisco-audiohh/

 

 

8 ) Descrivete ai lettori la Vostra storia artistica.

Abbiamo sempre cantato generi musicali completamente diversi. Federica ha fatto persino parte di band rock, rock pop e jazz. Simona invece di cover band di Elisa e gruppi pop italiani. Pur essendo gemelle quindi ci siamo sempre espresse in modo diverso anche nel campo della musica, facendo venir fuori le nostre due personalità simili ma completamente opposte. Abbiamo provato ad unire le nostre voci per partecipare ai provini di  X-Factor e Italian’s Got talent riscontrando comunque un certo gradimento per poi separarci nuovame

nte. Nel 2019 poi abbiamo deciso di formare ufficialmente un duo musicale dal nome DaDisco, dandoci un’identità e pubblicando i nostri primi inediti.

 

9 ) Cosa Vi piace della Vostra professione ?

Il contatto con il pubblico e condividere le stesse emozioni con chi ascolta la nostra musica. Dopo mesi di lavoro è molto bello ricevere sempre feedback sia positivi che negativi che possano contribuire a dare una motivazione in più per perseverare e continuare nel mondo della musica.

 

10 ) Quale consiglio dareste a chi vuole iniziare il Vostro percorso artistico ?

Sicuramente ci vuole vera passione e dedizione come per tutti i percorsi lavorativi e artistici. Il consiglio principale è quello di non arrendersi al primo “no” e di continuare a migliorare professionalmente per poter raggiungere i propri obiettivi.

Link utili

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

Se vuoi iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Per collaborare con LORENZOSPEED* e gli staff di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show, digita il numero 349.7267647.

Il podcast di oggi gia’ online con LORENZOSPEED* & YANO MUSiC MACHiNE

THE SOUNDAY Radio Show

Per inviarVi il nostro personale augurio di una magica serata, una favolosa settimana ed uno splendido mese di Maggio ed una fantastica primavera, festeggiamo con Voi con un link speciale, quello del nostro nono podcast del 2021, disponibile già on air / online di THE SOUNDAY Radio Show ( puntata di Domenica 25 Aprile 2021 ).

Il ringraziamento doveroso, come sempre, va al collaboratore fisso di AMORE Radio Show & THE SOUNDAY Radio Show, ovverosia il grafico ufficiale di tutte le locandine digitali dei programmi Manuel Marchioro.

Artists : LORENZOSPEED* YANO MUSiC MACHiNE.

Radio Show : THE SOUNDAY Radio Show.

Dates : Domenica 25 Aprile 2021.

Graphics by Manuel Marchioro.

Tracks of podcasts

This podcast contains tracks of : Yano, Ottomix, Gigi D’Agostino, Gareth Emery, Gigi D’Agostino, Vize, Emotik, Ben Bohmer, Techno Squirrels, Placido Domingo, Iron Maiden, The Eagles, Mark Shreeve, & many more …

 

Link : https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-the-sounday-radio-show-domenica-25-aprile-2021-with-special-guest-yano-dj/

 

Per leggere tutti gli articoli del sito, clicca qui >>> https://www.LORENZOSPEED.it

Link e contatti

Per contattare lo staff di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show, chiama il 349.7267647.

Se vuoi seguire le dirette dei radio show anche in modalità video, iscriviTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* all’indirizzo https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

 

Prossimi appuntamenti radiofonici di THE SOUNDAY Radio Show nelle seguenti date :

Domenica 09 Maggio 2021 dalle ore 12 alle ore 15 😉 🙂

… Domenica 23 Maggio 2021 dalle ore 12 alle ore 15 😉 🙂

e Domenica 30 Maggio 2021 dalle ore 12 alle ore 15 😉 🙂

Per guardare il video della diretta radiofonica in youtube, specifica, della puntata, basta cliccare il seguente link / video :

https://youtu.be/VkH_zMBX2h0

Per ascoltare invece ‘solo’ la registrazione audio della puntata intera ( quasi 3 ore ) del viaggio sonoro odierno, cliccate qui >>> https://youtu.be/VwmsTUnDPs0

 

 

 

LORENZOSPEED* interviews iLO POT

LORENZOSPEED* intervista iLO POT

( nella foto qui sopra, da sinistra verso destra iLO POT, LORENZOSPEED* & MARCO FATA @ PasquetTrance, grave del Piave ( Treviso ) 09/04/2007 ) >>> http://lorenzospeed.altervista.org/09042007.jpg

 

1 ) Qual è l’origine del Tuo nome d’arte ?

Da ragazzino quando registravo le cassette dj cac-cola ah ah ah, poi ilo pot.

 

2 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per iniziare a fare il Dj ?

Dj è una parola grossa, io amo la musica elettronica ed in particolare la Trance. Da ragazzo sono rimasto folgorato dal programma radio molly4 dj.

 

3 ) Cos’è per Te la Musica ?

È un espressione d’arte, ma soprattutto il movimento musicale è un segnale che permette di leggere il tempo che si sta vivendo.

 

 

4 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

La Trance non è un genere musicale bensì uno stato mentale.

 

5 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali e/o i producers di riferimento per la Tua idea di Musica ?

Ogni epoca ha un suo riferimento, dalla acid della Bonzai records alla mediterranean progressive di Robert Miles e Gigi D’agostino fino alla Techno italiana della Bxr noise maker di Mauro Picotto alla Trance di Kai Tracid. Oggi mi piacciono in pochissimi, direi Amelie Lens. Il cerchio si apre e chiude in Belgio.

 

 

6 ) Quali sono i 3 dischi ai quali sei + affezionato e che non potranno mai mancare nella Tua valigia ?

Age of love – Age of love

Children – Robert Miles

Walking on the ocean – igor s.

 

7 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

Questa direi di saltarla di artistico non ho molto solo L’amore per la musica.

 

AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show

8 ) Com’è stata la Tua esperienza ospite di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY condotto da LORENZOSPEED* e cosa Ti é piaciuto di + del programma ? E quale consiglio daresti nello sviluppo / evoluzione atto a dare vita ad un programma di sempre migliore qualità ?

Lorenzo è una certezza ed ormai un faro in mezzo al buio.

 

9 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Leggere, studiare, viaggiare, vedere. Senza cultura musicale non c’è futuro.

 

 

10 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

LORENZOSPEED* che dorme a casa mia col cane ( Topo ndr ) 😉 ( dopo un Evento in quel di Mogliano Veneto ( Treviso ) ) 😉 ( locandina dell’Evento disponibile a questo link >>> http://lorenzospeed.altervista.org/07052011c.JPG

 

11 ) C’è un locale / club / discoteca / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

Sicuramente la Street parade di Zurigo,  Techno e Trance per tutti.

 

 

12 ) Qual è, tra i Tuoi colleghi, il Tuo Dj preferito ?

Non mi sento dj, ma il mio preferito forse rimane Tiesto anche se oggi si è commercializzato.

 

13 ) Linka se vuoi un Tuo Live / video su Youtube / Soundcloud / Mixcloud / altro che ritieni sia + significativo e che Ti rappresenta maggiormente.

Su YouTube si trova g@d pig 4 … quello sono io >>> https://www.youtube.com/watch?v=NBOWhKnsT1Q

 

Smiles

14 ) Fatti una domanda a Tuo piacimento e datti una risposta.

Lorenzo ci conosciamo forse da 20 anni mi prometti che tra altri 20 sarai ancora qua a metter su musica ?

Ma la domanda dovevi farla a Te stesso, non a me 😉 comunque ciò che si promette bisogna mantenerlo, almeno per come la vedo io. Mi piace essere di parola, come le persone d’onore che ormai ahimè sono sempre + rare. Quindi non prometto niente, ma sicuramente posso garantire l’impegno, la dedizione e la costanza, unite ovviamente alla passione che ho per la musica e che continuerò a diffondere nella speranza di portare alle persone un pò di gioia, allegria e spensieratezza ed anche, perchè no, un pizzico di cultura musicale che non guasta mai. Farò del mio meglio, di questo puoi starne certo.

 

Grazie a Tutte/i per l’attenzione ed appuntamento alle prossime interviste curate da LORENZOSPEED*.

 

 

Link utili

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

Se vuoi iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Per collaborare con LORENZOSPEED* e gli staff di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show, digita il numero 349.7267647.

LORENZOSPEED* interviews BAC

LORENZOSPEED* intervista BAC

 

 

 

1 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per iniziare a fare il Dj ?

In realtà ho avuto 2 input molto importanti.

Ho iniziato a suonare nel 2003 dopo aver ricevuto in regalo i miei primi pioneer 100 e questo direi che è stato il 1° input. Andavo a ballare dal 1998, però quelle consolle le vedevo magiche. Un mio sogno era poter salire su quelle consolle e stare in mezzo ai miei beniamini. Direi due grandi input di partenza.

 

2 ) Qual è l’origine del Tuo nome d’arte ?

Dopo tanti nomi bizzarri pensati alla fine mi piaceva il mio soprannome Bac che mi ha dato il mio amico Marco.

Bac, un nome semplicemente incasinato. Ognuno pronunciava la c a suo piacere  ma per me era Bac ( con la c di cioccolato 🙂 ) .

 

3 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali e/o i producers di riferimento per la Tua idea di Musica ?

Parlando del mondo della notte direi di aver avuto 2 importanti riferimenti. igor s dj produttore Veneto e Tatanka dj produttore toscano. Due djs musicalmente parlando completamente diversi. Uno progressive / Trance ( parlo degli anni che furono ) ed uno hardstyle.

 

( nella foto qui sopra, da sinistra verso destra, FULMiNE, BAC & LORENZOSPEED* in consolle nel party al Centrale di Santa Giustina ( Belluno ) il 6 Maggio del 2006 ).

 

 

Music

4 ) Cos’è per Te la Musica ?

La musica per me è una medicina, è una cosa essenziale. Se non mi senti fischiettare vuol dire che non sto bene.

La musica è emozione, un pò come la Nutella. Che mondo sarebbe senza la musica ?!?

 

 

5 ) Quali sono i 3 dischi ai quali sei + affezionato e che non potranno mai mancare nella Tua valigia ?

Dirne 3 sparerei una cazzata. Amo veramente la musica e sceglierne 3 farei un torto agli altri dischi che mi aspettano … Posso dire che il mio disco perfetto deve avere tanta melodia ( e torna igor s ) e tanta cassa ( e qui sbuca Tatanka ).

 

6 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

Mah comunicare con la musica non saprei. Trasmettere è un altro discorso. Ho sempre cercato di trasmettere la mia energia. Il mio intento era lasciare tutti soddisfatti e felici. Per comunicare e trasmettere qualcosa bisogna più che altro essere producer, ma in quel mondo non mi sono mai addentrato.

 

 

Dj Bac

7 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

La mia storia artistica come detto è iniziata nel 2003 e mi è andata bene da subito perché dopo 20 giorni suonavo già nella mia 1a discoteca. Discoteca Paradiso di Sedico ( Belluno ) che ringrazierò per sempre. Da lì non mi sono mai fermato. Ho avuto il piacere di fare conoscere la musica hardstyle a Belluno ed essere stato un buon condottiero. Sempre là ho avuto il piacere di fare grandi serate con grandi ospiti, tra i quali cito solo Tatanka ed igor s. Da qua ho avuto occasione di farmi conoscere pur essendo sempre piccolino. Ho suonato un pò per tutto il triveneto. Esperienze meravigliose, persone meravigliose e feste meravigliose… Posso dire che il mio sogno di salire in consolle con i miei beniamini l’ho abbondantemente realizzato.❤

 

( nella foto qui sopra BAC in consolle con DARiUSH, nostro ospite radiofonico nella puntata linkata qui sotto : https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-the-sounday-radio-show-domenica-28-giugno-2020-with-telephonic-guest-dariush/

).

 

8 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Hei amico se pensi che ti piace non rinunciare a niente. Non ascoltare nessuno e vai per la tua strada. Non montarti la testa ma credici fino in fondo. Resta te stesso, resta umile e non rimanere deluso se va male. Dal momento che inizi hai già vinto … Vai campione su le cuffie e via andare.

 

9 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

Dai vi racconto questa. Mi sono trovato per la 1a volta a suonare con igor s e Lady Brian ( leggi anche la sua intervista a questo link >>> https://www.lorenzospeed.it/2020/06/18/lorenzospeed-interviews-lady-brian/ ), per me quella sera era una doppia e nel 2° locale con loro avrei fatto il finale. Succede che sono arrivato abbastanza alticcio per non dire ubriaco. Quando sono salito in consolle in consolle tra l’alcool e l’emozione sono andato un attimo in tilt … Lady Brian ridendo mi ha letteralmente dato 2 sberleffi in faccia e ridendo mi ha detto di ripigliarmi. Per me è stato una secchiata d’acqua. Toccava a me, erano là tutti per me. Ho infilato il jack e sono partito come un treno. Credo sia stata la serata più bella di sempre.

 

10 ) C’è un locale / club / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

Locali ne ho girati diversi. Le emozioni più grandi le ho provate proprio al Paradiso. Giocavo in casa, avevo gli amici, là non mancava niente quindi per me sempre nel cuore. Se parliamo di trasferta senza dubbio nel cuore è rimasto il J&J  al Lido degli Scacchi ( Ferrara ) nell’estate 2007. Caldo, estate, Marzio Dance ( rip ) che mi accompagnava al microfono. Non serve aggiungere altro. 🙏

Le domande sono finite e io continuo a parlare perché sono un cagacazzo 🤣🤣🤣. Dai si ride. Ringrazio di cuore per avermi dato la possibilità di raccontarvi la mia piccola carriera. La piccola carriera durata 12 anni di un ragazzo che credeva ai sogni e li ha realizzati. Grazie infinite a tutti voi.

 

11 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

 Situazioni curiose ne sono successe diverse. Mi sono trovato ancora in qualche club come ospite per fare una chiusura hardstyle e ritrovarmi davanti ragazze che mi chiedono per quanto ho idea di suonare ancora questa schifezza. Capitava spesso di suonare nel club dove proponevano musica commerciale quindi capisco che l’impatto era forte. Queste sono situazioni che un dj non vorrebbe mai provare.
12 ) Qual è, tra i Tuoi colleghi, il Tuo Dj preferito ?
Tra i miei colleghi ? Si può dire ? Chiamiamoli amici che mi suona meglio.
Il mio dj preferito senza ombra di dubbio è Tatanka. Perché Tatanka ? Perché è unico. Perché è stato il mio maestro ( anche se lui non lo sa ). Perché è un grande professionista.
Pensavo che non mi potesse più stupire ma dopo 20 anni ci è riuscito nuovamente. Ma questa è un’altra storia.
14 ) Fatti una domanda a Tuo piacimento e datti una risposta.
Ma Bac dimmi una cosa perché non hai continuato a suonare visto che ti girava bene ?
Ma ti dirò che il mio sogno l’ho realizzato, mi sono divertito di più di quanto si possa pensare e per tantissimo tempo ma la vita è tutt’altro. Sei soddisfatto Bac ? Certo Bac. Allora continua a girare bene ! Continuiamo così.

 

Link utili

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

Se vuoi iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Per collaborare con LORENZOSPEED* e gli staff di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show, digita il numero 349.7267647.

LORENZOSPEED* interviews SABRiNA BOOZ

LORENZOSPEED* intervista SABRiNA BOOZ

1 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per formare il progetto?

Diciamo che il progetto è partito dopo aver conosciuto Antonio Dalì, arrangiatore del mio 1° album “L’amore ha un senso”. Mi sono detta, dopo anni che scrivevo che forse era arrivato il momento di realizzare qualcosa a cui tenevo particolarmente, ed è nato il cd.  È iniziata poi la collaborazione con l’autore Mario Colucci ed è nato il singolo “Déjà vu” uscito ad ottobre.

 

2 ) Qual è l’origine del Tuo nome d’arte?

Non ho un nome d’arte.

 

3 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali di riferimento per la tua idea di Musica ?

Non ho particolari artisti di riferimento, scrivo ciò che sento mettendoci la mia personalità.

 

Music

4 ) Cos’è per Te la musica ?

La musica per me è un modo di comunicare, di poter esprimere sensazioni e sentimenti che magari spesso non si riesce a tirar fuori nella comunicazione di tutti i giorni .

 

5 ) Quali sono i Tuoi progetti futuri ?

Continuare a scrivere e magari poter collaborare ancora con altri autori e musicisti.

 

 

6 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

Più che un messaggio spero di riuscire a trasmettere nuove emozioni, e che le persone possano rispecchiarsi in quello che scrivo.

 

Sabrina Booz

7 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

La mia storia artistica vera e propria è iniziata proprio con la realizzazione del mio 1° cd, rispolverando tutti i brani che avevo nel cassetto. Negli anni precedenti avevo fatto parte come cantante in un gruppo rock del mio paese , anche se una bella esperienza ho preferito poi dedicarmi unicamente  a scrivere e comporre pezzi miei .

 

 

 

8 ) Cosa Ti piace della Tua professione?

Mi piace il fatto che puoi esprimere liberamente ciò che senti e che vivi, che poi sono spesso situazioni  che vivono bene o male tutti, soprattutto quando l’argomento principale è l’amore.

 

 

9 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Di essere sempre se stessi e di viverlo sempre con passione.

 

 

10 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

Più che curioso è stato imbarazzante,  al momento dell’esibizione per la troppa agitazione  non aver collegato il cavo jack alla chitarra.

 

 

Varie ed eventuali

11 ) C’è un locale / club / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

Una serata particolare che mi è rimasta nel cuore è la partecipazione ad un concorso del mio paese, arrivando alla seconda posizione. È stata veramente una sorpresa ed una bella soddisfazione .

 

12 ) Qual è, tra i Tuoi colleghi, il Tuo artista preferito ?

Diciamo che sono molti gli artisti che stimo, non c’è un preferito.

 

13 ) Linka se vuoi un Tuo Live / video su Youtube / Soundcloud / Mixcloud / altro che ritieni sia + significativo e che Ti rappresenta maggiormente.

https://youtu.be/VU0lEWPVHLI

https://youtu.be/BUV7xwZD0hI

 

 

Grazie a Tutte/i per l’attenzione ed appuntamento alle prossime interviste curate da LORENZOSPEED*.

 

THE SOUNDAY Radio Show

L’artista Sabrina Booz sarà ospite Domenica 29 Novembre 2020 all’interno del programma radiofonico THE SOUNDAY Radio Show condotto da LORENZOSPEED* ed in onda sui 94.00 FM in Veneto ed in streaming audio su http://www.radiogamma5.it. Per maggiori informazioni a riguardo, cliccare il seguente link >>> https://www.lorenzospeed.it/2020/11/23/domenica-29-novembre-2020-the-sounday-radio-show/

 

 

 

Link utili

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

Se vuoi iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Per collaborare con LORENZOSPEED* e gli staff di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show, digita il numero 349.7267647.

 

LORENZOSPEED* interviews CRANiA

LORENZOSPEED* intervista CRANiA

 

1 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per iniziare il Tuo progetto ?

L’arrivo alla Mirò Music School di Sedriano ( Milano ), scuola nella quale non solo ho trovato la mia manager, ma anche portato avanti la formazione musicale. E’ stato sicuramente il momento nel quale ho preso coscienza di voler sviluppare il mio progetto artistico.

 

 

2 ) Cos’è per Te la Musica ?

Musica è ossimoro, cioè tutto quello che mi fa stare al 7° cielo, ma anche dannare e provare emozioni contrastanti. È comunque sempre un bisogno e sono sicura che non scriverei se non avessi qualcosa da dire.

 

3 ) Per la Tua idea di Musica, quali sono gli artisti e/o le band musicali di riferimento ?

Bon Iver, Ry X ed i London Grammar sono alcuni nomi. Porto con me anche il cantautorato italiano di Luigi Tenco, Bruno Lauzi, Lucio Battisti, con il quale sono cresciuta.

 

 

4 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

Voglio semplicemente mostrare la mia identità.

 

 

Crania

5 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

Ho vissuto bellissime occasioni di crescita durante i live, nei corsi di songwriting alla Mirò, ad Attico
Monina a Sanremo. Per spiegare chi sono credo che serva la musica; quindi, ascoltate Stomachion.

 

6 ) Cosa Ti piace della Tua professione ?

Tutto, altrimenti non l’avrei scelta. O è stata lei a scegliermi ?

 

 

7 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Non mi sento di dare consigli, visto che ne ho bisogno io in primis. Sicuramente essere sé stessi aiuta ad entrare in contatto più facilmente con il pubblico, anche perché le maschere prima o poi cadono.

 

 

8 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

Durante un’audizione, mi è capitato che il microfono non funzionasse. C’è stato un pò di imbarazzo prima di prendere in mano la situazione, ma tutto sotto controllo. ( ride )

 

9 ) Qual è il Tuo artista preferito tra i Tuoi colleghi ?
Nutro una stima profonda per Brunori Sas per il suo modo di essere attraverso la scrittura.

 

 

10 ) C’è un locale / club / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

Attico Monina è sicuramente uno di questi. Per la 1a volta ho cantato i miei brani su circuito nazionale; bella emozione e soddisfazione.

 

11 ) Linka se vuoi un Tuo live / video su Youtube / Mixcloud / Soundcloud / altro che ritieni sia +
significativo e che Ti rappresenta maggiormente.

Videoclip di Stomachion

 

12 ) Fatti una domanda a Tuo piacimento e datti una risposta.

Perché dovrei ascoltare Stomachion ? Già il titolo incuriosisce ed inoltre è unico nel suo genere in quanto non ha genere.

 

 

13 ) Quali sono i Tuoi progetti futuri ?

Stomachion è il 1° di una serie di brani che non vedo l’ora di farvi ascoltare !

 

 

Grazie a Tutte/i per l’attenzione ed appuntamento alle prossime interviste curate da LORENZOSPEED*.

 

Link utili

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

Se vuoi iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Per collaborare con LORENZOSPEED* e gli staff di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show, digita il numero 349.7267647.

 

LORENZOSPEED* interviews ANNA CiMENTi

LORENZOSPEED* intervista ANNA CiMENTi

 

1 ) Qual è l’origine del Tuo nome d’arte ?

Non uso un nome d’arte, non ce n’è stato bisogno.

 

2 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per formare il progetto ?

Dopo un periodo di lontananza dal mondo musicale ho partecipato ad un workshop tenuto dal pianista Barry Harris. La sua presenza mi ha fatto riscoprire la mia antica passione per il Jazz e desiderare di incidere il mio
primo disco jazz.

 

3 ) Cos’è per Te la musica ?

La musica è vita, espressione di emozioni che trovano, specialmente nel canto, un canale di elevazione.

 

 

4 ) A riguardo della Tua idea di Musica, quali sono gli artisti e/o le band musicali di riferimento ?

Provengo da esperienze varie per cui ho di riferimento alcune artiste americane, in ordine alfabetico : Anita Baker, Carmen Mcrae, Chaka Khan,  Sarah Vaughan,  ma anche gruppi come i Beatles, i Police, i Queen, gli U2.

 

 

 

5 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

Il messaggio che spero di comunicare è gioia, soddisfazione, energia, voglia di vivere.

 

 

Anna Cimenti

6 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

Nasco in una famiglia di amanti della musica operistica, quindi già a 7 anni vengo indirizzata a studiare pianoforte. Dopo il diploma in pianoforte, studio canto lirico e frequento workshop con artisti americani, e contemporaneamente lavoro come vocalist in studi di registrazione di musica dance.

Entro a far parte di varie band di generi musicali diversi, dal rock – blues al soul – funk. Dopo un periodo di pausa dal mondo musicale, durante il quale sono diventata mamma, rientro nel 2018 nel campo jazzistico registrando il mio 1° cd jazz ed iscrivendomi al Conservatorio per frequentare il Biennio di canto jazz. Insegno canto nelle scuole della mia città ed ho organizzato spettacoli per ragazzi ispirandomi al genere musical.

 

7 ) Cosa Ti piace della Tua professione ?

Mi sento molto fortunata, in quanto poter fare del mio talento la mia professione è un dono.

 

8 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Consiglio a tutti di studiare seriamente e nel luogo adatto almeno uno strumento oltre alla voce, per stimolare l’orecchio musicale e riuscire a rendere al massimo delle proprie possibilità. Al giorno d’oggi sono tanti i bravi musicisti ed il livello di preparazione è salito, bisogna stare al passo con i tempi.

 

Curiosità ed aneddoti

9 ) Qual è stato, durante le Tue performances, l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitato/a ?

Tanti anni fa ero a San Diego ed ho partecipato ad un Contest che selezionava voci per un’agenzia di casting. In quell’occasione ho avuto la fortuna di arrivare tra i primi 10 aspiranti e conoscere tra la giuria un’artista talentuosa, Randy Crawford. Il suo incoraggiamento mi è sempre rimasto come dono prezioso ed ancora oggi mi scalda l’anima.

 

10 ) Qual è il Tuo artista preferito, tra i Tuoi colleghi ?

Ammiro molto i musicisti Jazz, un settore dove se non studi seriamente non puoi emergere. Sono molte le artiste alle quali mi ispiro, ma Nina Simone e Carmen Mcrae sono certamente quelle più vicine al mio sentire.

 

11 ) C’è un club / locale / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

Il 30 Aprile di 2 anni fa sono stata chiamata a cantare da un locale per la giornata internazionale del jazz. La serata si prospettava tranquilla, ma il caso ha voluto che arrivasse un gruppo di bravi musicisti professionisti proprio lì. Ne è scaturita una jam “da urlo”. Indimenticabile l’energia positiva che si è sprigionata, ho ancora i brividi nel ricordarla.

 

 

 

12 ) Linka se vuoi un Tuo Live / video su Youtube / Mixcloud / Soundcloud / altro che ritieni sia + significativo e che Ti rappresenta maggiormente.

https://www.youtube.com/channel/UCzBeCjdfZYKdzZBBSSl-p4Q

 

 

13 ) Fatti una domanda a Tuo piacimento e datti una risposta.

Spesso mi sono chiesta come sarebbe stata la mia vita se non avessi studiato musica. Penso a come avrei vissuto la mia giovinezza, le varie fasi della vita, ma non riesco veramente a vedere felicità se non con lei. E’ stata più volte la mia salvezza e tuttora colora di bellezza la mia vita.

 

14 ) Quali sono i Tuoi progetti futuri ?

Sto lavorando al mio 2° disco che uscirà il prossimo anno, stavolta con inediti.

 

Grazie a Tutte/i per aver letto questo articolo / intervista. Se è cosa a Voi gradita, condividete l’articolo e/o commentatelo. Per leggere tutti gli articoli del sito, cliccate qui >>> https://www.LORENZOSPEED.it

 

Link utili

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

Se vuoi iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Per collaborare con LORENZOSPEED* e gli staff di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show, digita il numero 349.7267647.

 

 

LORENZOSPEED* interviews FABiO MC

LORENZOSPEED* intervista FABiO MC

1 ) Qual è l’origine del Tuo nome d’arte ?

Iniziai come pr, con il mio nome vero e proprio, cioè Fabio Macaluso; in seguito il direttore artistico del Torquemada mi abbreviò in Fabio Mc nella 1a occasione che salii in consolle nel 1992.

 

2 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per iniziare a fare il Dj ?

Nel 1990 rimasi folgorato quando entrai per la 1a volta al club Imperiale ( Tirrenia ( Pisa ) ndr ) e da lì nacque la mia passione per la musica elettronica, anche se già sentivo qualcosa nei pomeriggi andando a ballare a Firenze.

 

Fabio Mc

3 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

Se parliamo di Fabio Macaluso, in arte Fabio MC, parliamo della passione in persona.
Fabio MC ha vissuto gli anni d’oro della musica elettronica in Italia, non da cliente, ma dalla consolle, incanalando emozioni di diverse generazioni, suonando davanti a tante tipologie di pubblico, dando sempre il 100% e rimanendo fedele alla musica, fino ad oggi. Questo é il vero concetto della passione.
Nel 1990, a 16 anni, ha la sua 1a esperienza all’interno del club Imperiale ( Tirrenia ( Pisa )); quello é stato l’inizio di tutto. Nasce subito la passione e di conseguenza l’acquisto dei primi vinili e giradischi.
Intraprende la professione come dj nel 1992 esordendo al Torquemada di Firenze, noto locale toscano in cui, per circa 3 anni, lavora accanto ai migliori djs italiani.
Il 1994 è l’anno della svolta per lui e per la sua avventura nel mondo della discografia insieme a Simone Pancani, fondando l’ etichetta “Thunderbolt” che comprende 3 uscite.
Il 1998 è l’anno della collaborazione con l’Imperiale di Tirrenia, dove Fabio Mc diviene resident dj per una stagione.
Nel 2000 inizia la collaborazione con l’agenzia “Metempsicosi” lavorando nei locali piu importanti d’ Italia come Matrix ( Brescia e Firenze ), Movida ( Jesolo pineta [ Venezia ]), Insomnia ( Ponsacco ( Pisa )), Embassy ( Rimini ), Overside ( Cornuda ( Treviso )) e molti altri ancora.
Grazie alle precedenti produzioni riesce ad approdare alla “BXR”, etichetta famosissima in tutto il mondo, con la quale sfornerá un totale di 12 vinili collaborando anche al progetto “TK401” con Mario Più.
Grazie a questi ultimi lavori toccherà date importanti per più volte in Austria, Colombia, Svizzera, Francia, Croazia.
Collabora con varie etichette ed artisti prestigiosi, ad un ritmo costante.
Successivamente alcune sue produzioni musicali sono state inserite in colonne sonore, come ad esempio ‘Return of Memory’, utilizzata per il film “Fame chimica”, mentre moltissime altre sono presenti in prestigiose compilation Techno quali Mistery Land 2002, Technodrome Vol. 12, SchranzFusion 2, Schranzwerk, Ministry of Sound e molti altri.

La storia continua …

Con il suo vero nome, Fabio Macaluso, coordina le uscite delle etichette discografiche dell’amico Simone, Commute e Overtone, pubblicando 2 vinili, ‘Hangar’ ed ‘Area’.
Subito dopo arriveranno i 5 anni della “Cosmo” dove porterà in alto la bandiera dell’HardTechno suonando con gli artisti più famosi della scena, tra i quali Chris Liebing, Speedy J, Dj Rush, Felix Krocher, Eric Sneo, Deetron, Marco Remus, The Advent ed altri ancora.
Nel 2004 ha suonato alla Fortezza da Basso con un certo “Collabs 3000”.
Con Cosmo, resident al Maracanà di Firenze, una volta al mese in collaborazione con Randy al Kindergarten di Bologna, alla Fortezza da Basso di Firenze, ed ancora Florida di Ghedi ( Brescia ), Ecu ( Rimini ) e via discorrendo.
Nel 2008 sempre insieme a Simone Pancani, fonda la Tridonic Records, che vanta tracks di DJ come Pet Duo, Ogi, Massi P.
Collabora inoltre con etichette estere come la Gastan rec, Intravenous.
Dal 2013 inizia a far parte dello staff “Dama”, lavorando nelle nuove e piu importanti situazioni fiorentine “Woodstock” e “Timeless”.
Ha avuto collaborazioni ed uscite discografiche con i “The Orion” e “Dual Fuel”, con le quali tutt’oggi continua.
Nel 2014-15 nasce un nuovo locale, a dir poco incredibile, nella periferia di Firenze, dove per una stagione è resident;
tutti ne parlano, il suo nome è “MDA”. Con serate di calibro internazionale. Sempre nel 2014-15 entra nella situazione after numero 1 della toscana, viene preso in famiglia dallo staff “Matinee” del quale tuttora continua a far parte.
Nel 2016 approda al famoso locale Magdalena di Berlino e collabora ad oggi con il produttore dj Giorgio Rusconi, uscendo su Amazing e Meganite ( etichetta di Mauro Picotto ).
Oggi giorno la vecchia elettronica a quattro quarti ha avuto il predominio sugli altri generi, l’esperienza si sente perfettamente nei suoi set, mixaggi d’effetto, ed esperienza.

 

Music

4 ) Cos’è per Te la Musica ?

Per me la musica è davvero vita, non sono mai sceso a compromessi, se dovessi suonare solo per i soldi non esprimerei al pubblico ciò che sento con determinati dj set. Penso che uno debba vivere con le proprie emozioni e di poter esprimere il proprio sound che piace, in modo da trasmetterlo a chi ti sta ascoltando.

 

 

5 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali e/o i producers di riferimento per la Tua idea di Musica ?

Quando ero piccolo mi piaceva molto un dj per me molto avanti di nome Toni Cecconello; come riferimento degli anni ‘2000 ascoltavo molto Chris Liebing ma non cercavo sempre il mio sound.

 

 

6 ) Quali sono i 3 dischi ai quali sei + affezionato e che non potranno mai mancare nella Tua valigia ?

I dischi cambiano. Sempre. Poi ora con l’avvento delle USB ci sta di tutto, ma non ho dischi che mi piace ripetere; in particolar modo suono sempre cose nuove anche se capita qualche disco retrò in alcuni dj set.

 

 

 

Curiosità varie

7 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Sii sempre te stesso e non guardare solo la classifica dei dischi più venduti, emozionati e suona ciò che ti fa stare bene.

 

8 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

In un tour in Colombia un tizio si avvicinò dicendomi ‘se non me gusta tua musica te sparo’ e io gli dissi un pò sbianchito ‘speriamo che te gusti’ dopo un pò che suonavo me lo trovo sotto la consolle, mi guarda serio ma poi inizia a sorridere e con il pollice alzato mi fece capire che gli piaceva.

 

9 ) C’è un locale / club / discoteca / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

Del passato direi Central Park, Maracanà, Overside, Torquemada, mentre dei recenti Mind ed Mda.

In 28 anni comunque sono troppe, difficile da dire.

 

 

Grazie a Tutte/i per l’attenzione ed appuntamento alle prossime interviste curate da LORENZOSPEED*.

Link utili

Per leggere tutti gli articoli del sito, clicca qui >>> https://www.LORENZOSPEED.it

Se vuoi ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* iscriviti gratuitamente al suo canale ufficiale Mixcloud, cliccando qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

Per iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Se vuoi collaborare / interagire / sostenere lo staff di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show, digita +39 349.7267647