LORENZOSPEED* interviews FABiO MC

LORENZOSPEED* intervista FABiO MC

1 ) Qual è l’origine del Tuo nome d’arte ?

Iniziai come pr, con il mio nome vero e proprio, cioè Fabio Macaluso; in seguito il direttore artistico del Torquemada mi abbreviò in Fabio Mc nella 1a occasione che salii in consolle nel 1992.

 

2 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per iniziare a fare il Dj ?

Nel 1990 rimasi folgorato quando entrai per la 1a volta al club Imperiale ( Tirrenia ( Pisa ) ndr ) e da lì nacque la mia passione per la musica elettronica, anche se già sentivo qualcosa nei pomeriggi andando a ballare a Firenze.

 

Fabio Mc

3 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

Se parliamo di Fabio Macaluso, in arte Fabio MC, parliamo della passione in persona.
Fabio MC ha vissuto gli anni d’oro della musica elettronica in Italia, non da cliente, ma dalla consolle, incanalando emozioni di diverse generazioni, suonando davanti a tante tipologie di pubblico, dando sempre il 100% e rimanendo fedele alla musica, fino ad oggi. Questo é il vero concetto della passione.
Nel 1990, a 16 anni, ha la sua 1a esperienza all’interno del club Imperiale ( Tirrenia ( Pisa )); quello é stato l’inizio di tutto. Nasce subito la passione e di conseguenza l’acquisto dei primi vinili e giradischi.
Intraprende la professione come dj nel 1992 esordendo al Torquemada di Firenze, noto locale toscano in cui, per circa 3 anni, lavora accanto ai migliori djs italiani.
Il 1994 è l’anno della svolta per lui e per la sua avventura nel mondo della discografia insieme a Simone Pancani, fondando l’ etichetta “Thunderbolt” che comprende 3 uscite.
Il 1998 è l’anno della collaborazione con l’Imperiale di Tirrenia, dove Fabio Mc diviene resident dj per una stagione.
Nel 2000 inizia la collaborazione con l’agenzia “Metempsicosi” lavorando nei locali piu importanti d’ Italia come Matrix ( Brescia e Firenze ), Movida ( Jesolo pineta [ Venezia ]), Insomnia ( Ponsacco ( Pisa )), Embassy ( Rimini ), Overside ( Cornuda ( Treviso )) e molti altri ancora.
Grazie alle precedenti produzioni riesce ad approdare alla “BXR”, etichetta famosissima in tutto il mondo, con la quale sfornerá un totale di 12 vinili collaborando anche al progetto “TK401” con Mario Più.
Grazie a questi ultimi lavori toccherà date importanti per più volte in Austria, Colombia, Svizzera, Francia, Croazia.
Collabora con varie etichette ed artisti prestigiosi, ad un ritmo costante.
Successivamente alcune sue produzioni musicali sono state inserite in colonne sonore, come ad esempio ‘Return of Memory’, utilizzata per il film “Fame chimica”, mentre moltissime altre sono presenti in prestigiose compilation Techno quali Mistery Land 2002, Technodrome Vol. 12, SchranzFusion 2, Schranzwerk, Ministry of Sound e molti altri.

La storia continua …

Con il suo vero nome, Fabio Macaluso, coordina le uscite delle etichette discografiche dell’amico Simone, Commute e Overtone, pubblicando 2 vinili, ‘Hangar’ ed ‘Area’.
Subito dopo arriveranno i 5 anni della “Cosmo” dove porterà in alto la bandiera dell’HardTechno suonando con gli artisti più famosi della scena, tra i quali Chris Liebing, Speedy J, Dj Rush, Felix Krocher, Eric Sneo, Deetron, Marco Remus, The Advent ed altri ancora.
Nel 2004 ha suonato alla Fortezza da Basso con un certo “Collabs 3000”.
Con Cosmo, resident al Maracanà di Firenze, una volta al mese in collaborazione con Randy al Kindergarten di Bologna, alla Fortezza da Basso di Firenze, ed ancora Florida di Ghedi ( Brescia ), Ecu ( Rimini ) e via discorrendo.
Nel 2008 sempre insieme a Simone Pancani, fonda la Tridonic Records, che vanta tracks di DJ come Pet Duo, Ogi, Massi P.
Collabora inoltre con etichette estere come la Gastan rec, Intravenous.
Dal 2013 inizia a far parte dello staff “Dama”, lavorando nelle nuove e piu importanti situazioni fiorentine “Woodstock” e “Timeless”.
Ha avuto collaborazioni ed uscite discografiche con i “The Orion” e “Dual Fuel”, con le quali tutt’oggi continua.
Nel 2014-15 nasce un nuovo locale, a dir poco incredibile, nella periferia di Firenze, dove per una stagione è resident;
tutti ne parlano, il suo nome è “MDA”. Con serate di calibro internazionale. Sempre nel 2014-15 entra nella situazione after numero 1 della toscana, viene preso in famiglia dallo staff “Matinee” del quale tuttora continua a far parte.
Nel 2016 approda al famoso locale Magdalena di Berlino e collabora ad oggi con il produttore dj Giorgio Rusconi, uscendo su Amazing e Meganite ( etichetta di Mauro Picotto ).
Oggi giorno la vecchia elettronica a quattro quarti ha avuto il predominio sugli altri generi, l’esperienza si sente perfettamente nei suoi set, mixaggi d’effetto, ed esperienza.

 

Music

4 ) Cos’è per Te la Musica ?

Per me la musica è davvero vita, non sono mai sceso a compromessi, se dovessi suonare solo per i soldi non esprimerei al pubblico ciò che sento con determinati dj set. Penso che uno debba vivere con le proprie emozioni e di poter esprimere il proprio sound che piace, in modo da trasmetterlo a chi ti sta ascoltando.

 

 

5 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali e/o i producers di riferimento per la Tua idea di Musica ?

Quando ero piccolo mi piaceva molto un dj per me molto avanti di nome Toni Cecconello; come riferimento degli anni ‘2000 ascoltavo molto Chris Liebing ma non cercavo sempre il mio sound.

 

 

6 ) Quali sono i 3 dischi ai quali sei + affezionato e che non potranno mai mancare nella Tua valigia ?

I dischi cambiano. Sempre. Poi ora con l’avvento delle USB ci sta di tutto, ma non ho dischi che mi piace ripetere; in particolar modo suono sempre cose nuove anche se capita qualche disco retrò in alcuni dj set.

 

 

 

Curiosità varie

7 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Sii sempre te stesso e non guardare solo la classifica dei dischi più venduti, emozionati e suona ciò che ti fa stare bene.

 

8 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

In un tour in Colombia un tizio si avvicinò dicendomi ‘se non me gusta tua musica te sparo’ e io gli dissi un pò sbianchito ‘speriamo che te gusti’ dopo un pò che suonavo me lo trovo sotto la consolle, mi guarda serio ma poi inizia a sorridere e con il pollice alzato mi fece capire che gli piaceva.

 

9 ) C’è un locale / club / discoteca / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

Del passato direi Central Park, Maracanà, Overside, Torquemada, mentre dei recenti Mind ed Mda.

In 28 anni comunque sono troppe, difficile da dire.

 

 

Grazie a Tutte/i per l’attenzione ed appuntamento alle prossime interviste curate da LORENZOSPEED*.

Link utili

Per leggere tutti gli articoli del sito, clicca qui >>> https://www.LORENZOSPEED.it

Se vuoi ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* iscriviti gratuitamente al suo canale ufficiale Mixcloud, cliccando qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

Per iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Se vuoi collaborare / interagire / sostenere lo staff di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY Radio Show, digita +39 349.7267647

 

 

Un pensiero riguardo “LORENZOSPEED* interviews FABiO MC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.