LORENZOSPEED* interviews CRiSTiANO TRABUJO

LORENZOSPEED* intervista CRiSTiANO TRABUJO

 

1 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per iniziare a fare il Dj ?

Avevo 14  anni ed una mia zia mi regalò 2 45 giri ! Elton John “Part time love” e Patrick Hernandez ” Born to be alive” … A casa c’era un vecchissimo giradischi e mi improvvisavo DJ mixando con la musica della radio i 2 vinili 🙂

 

2 ) Qual è l’origine del Tuo nome d’arte ?

Cristiano Trabujo è il mio nome inserito all’anagrafe !!! Unico vezzo artistico è la J.

 

Cristiano Trabujo’s story

3 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

Nasce con la musica nel sangue, forse perchè ereditata dal nonno materno, che cantava lirica nelle piazze della bassa padovana e nei teatri veneti.

Il primo impianto stereo Cristiano Trabuio lo compra con la “paghetta” dei genitori, lo installa in garage e da quel momento inizia a smanettare con i dischi.

Ascolta musica di tutti i tipi, la miscela e passa ore tra dischi, nuovi ed usati, comprati in moltissimi negozi del Veneto, Emilia Romagna e Lombardia.

Dato però che le spese sono molte e spende di più di quello che ha in tasca, decide che è il momento di realizzare il desiderio primario : fare il Deejay come professione !!!

Le primissime esperienze con il pubblico le ottiene nei capodanni, feste di carnevale e nei “festini” con amici in occasione di qualche compleanno.

Tra il 1980 ed il 1983 gira e bussa per le discoteche in cerca di qualche lavoro ( al tempo ama la grande musica “Afro” ), finchè riesce ad ottenere una domenica fissa alla settimana all’Arena Disco di Solesino ( Padova ). Quindi la passione sta diventando un lavoro !!! E che lavoro.

Con il passare del tempo aumentano le serate ed i locali, e la gente apprezza sia la sua musica che il suo modo di esporsi con la gente.

Nel 1989 Cristiano Trabuio inizia a produrre dischi, remixando sia dei brani lenti famosi e trasformandoli in chiave Dance, che realizzando pezzi originali.

Nel Luglio 1992 grazie ad uno zio ( al tempo presidente della Pro Loco di Piove di Sacco ) fa la sua prima esibizione in una piazza ( a Piove di Sacco appunto ) e con lui si esibisce il suo cugino Giuliano Frizzerin in arte “Rame”. Da quel momento nasce il duo “Rame&TrabujoTrabujo&Rame”.

Dopo la prima esibizione in piazza è un susseguirsi di chiamate per altre feste nei vari comuni di tutto il Veneto! Un successo strabiliante con migliaia di persone al seguito.

Nel 1993 Rame & Trabujo formano il gruppo “SuperTrack”, un progetto Dance che varcherà i confini nazionali ed esteri, entrando nelle classifiche europee e sudamericane con cover di successo.

Nel frattempo crea altri gruppi musicali con varie etichette discografiche, fino ad arrivare alla “Energy Music” che scommette in un singolo “Only Pip” ( fatto esclusivamente nella casa studio di Rame ) che arriva nelle prime posizioni in classifica in tutti i network italiani e sbarcando in Francia, Germania ed in Brasile.

Da quel momento arrivano molte richieste di esibizioni all’estero, ma per impegni di contratto in Italia, Rame & Trabujo formano un gruppo “immagine” con tanto di musicisti e ballerine al seguito.

Intanto continuano le feste nelle piazze, al ritmo di 45/50 a stagione, nelle più disparate location ( zone industriali, ville antiche, scuole ed anche qualche chiesa sconsacrata ) con un migliaio di persone protagoniste ! Un appuntamento irresistibile che coinvolge ancora adesso, dopo 35 anni, molti giovani ed amanti della musica anni ’90.

Nel 1998 inizia la trasmissione radiofonica “SuperPan” in onda su Radio Piterpan e con la radio le feste dal vivo si spostano soprattutto nella zona del Friuli Venezia Giulia e nel trevigiano.

Molte sono le discoteche dove Cristiano Trabujo ha lavorato dal 1984, per citarne qualcuna … Arena Disco a Solesino ( Padova ), Medoacus a Villa del Conte ( Padova ), De Niro a Castelfranco Veneto ( Treviso ), Capannina ad Arsego ( Padova ), Angelo Rosa ad Albignasego ( Padova ), Mania a Ponte di Brenta ( Padova ), Centro Sportivo Alba Marina a Biella, Mojito a Mellaredo di Pianiga ( Venezia ), ecc.

Con il passare degli anni le mode cambiano ( le discoteche quasi tutte chiuse per i costi di gestione troppo alti ) ma Cristiano Trabujo riesce sempre a rinnovarsi e si può ascoltare la sua musica nei migliori discobar, cocktails bar, feste private, compleanni ed anche matrimoni.

Le feste ” Rame & Trabujo ” continuano ancora chiamando a raduno molti nostalgici degli anni ’90 e della musica Afro.

Per i 35 anni di attività, Cristiano Trabujo ( per la prima volta da solo ) ha organizzato in centro a Piove di Sacco una mega festa, chiamando sul palco come ospiti molti colleghi Deejay ed attirando moltissima gente.

Nel 2013 produce insieme a Megahertz ( musicista di Morgan ) “Que Tal America” un brano anni ’70 riportato nelle sonorità e nei suoni recenti. Il disco viene stampato con la Cult Note, l’etichetta più in voga e trendy del momento !!!

Insomma come diceva un personaggio storico … boia chi molla …

ciao a tutti e come dice ( dico ) super yeeeeppppaaaa

Amo vedere le persone felici finchè ascoltano e ballano la mia musica !!!

 

 

La Musica

4 ) Cos’è per Te la Musica ?

La musica è vita ! Il suono è nato ancora prima della parola …

 

5 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

Non voglio trasmettere messaggi o comunicare qualcosa durante i miei set. Voglio solo vedere la gente divertirsi e trascorrere 2 / 3 ore in completa serenità.

 

6 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali e/o i producers di riferimento per la Tua idea di Musica ?

Io amo Mike Oldfield, Klaus Shulze e Alan Parson.

 

7 ) Quali sono i 3 dischi ai quali sei + affezionato e che non potranno mai mancare nella Tua valigia ?

Come ho detto nella domanda precedente Mike Oldfield con i suoi due brani più commerciali “Foreign Affair” e “Tubular Bells”, Alan Parson con “Mammagamma” e Richard Wahnfried pseudonimo di Klaus Shulze con “Time Actor” se faccio una serata Afro elettronica ! Poi tantissimi altri pezzi adoro degli anni 90′ soprattutto il periodo ” Dream” ( ndr nota di riferimento quello praticamente nato con ‘Children’ di Robert Miles ).

 

 

Aneddoti

8 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

I tempi sono cambiati da quando ho iniziato io … Ma nonostante sia più facile avere la musica e di qualsiasi genere, se qualcuno vuole iniziare a  fare il deejay deve sapere mixare in modo corretto e sapersi relazionare con il pubblico !

 

9 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

Durante una serata  avevo un bisogno impellente e non avevo nessuno che poteva sostituirmi alla console … L’ unico vinile che durava tanto e tutti ballavano ( ballano ancora adesso e per sempre penso lo faranno ) era Santa Smeralda di Leroy Gomez. Ho chiesto al light J di fare finta di mixare ed il gioco è stato fatto :-)))

 

10 ) C’è un locale / club / discoteca / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?


Tante sono le discoteche dove ho lavorato. Ma quelle che mi hanno dato tanto sono il Medoacus di Villa del Conte ( Padova ) e l’Angelo Rosa ( poi discoteca Station ) di Strada Battaglia ( Padova ).

 

 

Curiosità

11 ) Qual è, tra i Tuoi colleghi, il Tuo Dj preferito ?
Indubbiamente mio cugino e partner Giuliano Rame ! ( la cui intervista è disponibile a questo link >>> https://www.lorenzospeed.it/2020/07/16/lorenzospeed-interviews-giuliano-rame/ )

 

12 ) Linka se vuoi un Tuo Live / video su Youtube / Soundcloud / Mixcloud / altro che ritieni sia + significativo e che Ti rappresenta maggiormente.

https://www.youtube.com/channel/UCMEEM1UBNi_SMMNJ8MEtnkA  Questa è la mia pagina you tube, iscrivetevi e ascoltate un po di musica mixata di vario genere !!!

 

13 ) Fatti una domanda a Tuo piacimento e datti una risposta.
Per quanto tempo farai ancora il deejay ? Sicuramente finché le orecchie riusciranno a farmi sentire la musica 🙂

 

 

Link e contatti

Per leggere tutti gli articoli del sito, clicca qui >>> https://www.LORENZOSPEED.it

Se vuoi iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *