LORENZOSPEED* interviews GiULiANO RAME

LORENZOSPEED* intervista GiULiANO RAME

1 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per iniziare a fare il Dj ?

La musica alternativa dei primi anni ’80 ( la cosiddetta musica “sballona” – “afro” ecc. )

2 ) Qual è l’origine del Tuo nome d’arte ?

Da una tinta ai capelli ( li avevo lunghi ) andata a male ( dovevo farmi biondo … )

 

La storia di Giuliano Rame

3 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

Le prime esperienze col pubblico ( 1980 – 1981 circa ) le faccio nei capodanni, nelle feste di carnevale e nei vecchi “festini” in garage con amici.

Tra il 1980 e il 1982 giravo per le discoteche, dove al tempo andava la musica alternativa-afro, ascoltando la musica che veniva messa, diversa dal pop-dance ecc. del tempo e comincio a “suonare” nel 1984 al Tam Tam di Dolo ( Venezia ).

La gente mostrava di gradire ciò che proponevo, io seguivo a mio modo i cambiamenti e le mode del tempo ( mettevo l’afro con la dance, con il rock, la new wave ecc.). Nel 1988 mi chiamarono alla consolle della celebre discoteca Cosmopol di Fiesso d’Artico ( Venezia ).

Mettere i dischi non mi bastava più, volevo farli; dal 1990 nascono alcune produzioni, innocenti e sperimentali, cui seguirono dopo cose un pò più elaborate, sia cover sia pezzi originali.

Nel 1992, nel periodo estivo, feci le prime feste – discoteca live, con esiti sorprendenti, migliaia di persone in piazza.

Da amante della musica ( e non dei generi ) mi è sempre venuto facile proporre tanta musica, passando dal pezzo più commerciale a quello più d’avanguardia nella stessa serata, aiutandomi con un’animazione al microfono semplice, leggera, discreta, mai pesante.

Nel 1993 cominciai a lavorare sotto l’ala di radio Company, prima alla discoteca Golden ( ribattezzata poi Divina, Planet, Turnè ) di Treviso, e poi coi dischi in giro altrove, facendo nascere dei veri e propri progetti in studio.

Ho fatto diversi dischi, creando di volta in volta degli pseudonimi ( Supertrack, Pacific People, Hutenti e tanti altri ), tanti progetti dance che spesso hanno varcato varcato i confini nazionali, entrando nelle classifiche europee e sudamericane.

Seguirono poi altri gruppi dance, di volta in volta, creati con varie etichette discografiche, sino ad arrivare all’Energy che scommetteva su un singolo, “Only pip”del 1994-1995, che arrivò alle prime posizioni dei network italiani, come l’allora Italia Network, e radio Dee Jay che, credendoci nel brano, lo promosse e ciò permise di arrivare ai primi posti anche in Francia, Germania e in Brasile.

Le feste dal vivo intanto continuavano, al ritmo di 25-30 a stagione estiva, nelle più disparate locations, piazze, zone industriali, scuole, alla media di un migliaio di persone alla volta.

Ne nacque un bel richiamo, una accoppiata, Rame e Trabuio, un appuntamento fisso estivo, che coinvolgeva ragazzi e ragazze, che arrivavano da tutte le zone, specialmente in zona padovana, e ciò durò per una una decina di anni.

Nel 1995 iniziai al Target di Dolo e al Cotton club di Campagnalupia ( Venezia ) ( resident il venerdì dal 1995 al 1999 ).

Dopo i live, dopo aver passato molte altre discoteche del Veneto ( ad esempio Spot – Target – ParHasard -CottonClub – Mania – Supersonic – Mojito e tante altre in giro per l’Italia come ad Arezzo, Biella, Udine ecc. ) dal 1998 partì l’esperienza con radio PiterPan ( radio del circuito Birikina – Bella e Monella ecc. ) fino al 2007-2008, dove conducevo ogni giovedì sera il programma “Superpan”, una sorta di blog radiofonico, con musica, chiacchiere e risate libere, e nei live poi con serate e tour gestiti dalla radio stessa. Ora non trasmetto più in radio, ma mi si può trovare in onda, con mixati, su Radio PiterPan in Pleasure Night ( musica nuova, particolare ) mentre dal vivo, sono in giro per locali di volta in volta ( per eventuali info, su Facebook ).

Musica

4 ) Cos’è per Te la Musica ?

Una “cosa” meravigliosa di cui non riuscirei a fare a meno …

 

 

5 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

Mi piacerebbe che se ne ascoltasse tanta e di tutti i tipi, di tutti i generi, quella di ieri e quella di oggi. Che ci fosse un pizzico di Cultura in questo, e non monotematismo del momento che capita.

 

6 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali e/o i producers di riferimento per la Tua idea di Musica ?

Beh… “The dark side of the moon” dei Pink Floyd mi ha acceso l’animo in questo.

 

 

7 ) Quali sono i 3 dischi ai quali sei + affezionato e che non potranno mai mancare nella Tua valigia ?

Troppi … Farei un torto a tutti i dischi che mi son comprato in tanti anni, se ne citassi solo 3 …

 

AMORE Radio Show / THE SOUNDAY

8 ) Com’è stata la Tua esperienza ospite di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY condotto da LORENZOSPEED* e cosa Ti é piaciuto di + del programma ? E quale consiglio daresti nello sviluppo/evoluzione atto a dare vita ad un programma di sempre migliore qualità ?

Avanti così yes.

 

 

9 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Prima provarci, testarsi, e capirsi onesti se è un fuoco di paglia o una moda del momento personale, o se davvero, ti si accende un fuoco dentro, che sa accettare gli alti e bassi, con tenacia e costanza.

 

10 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

In discoteca. Dover mettere musica con un solo giradischi, a causa di una puntina rotta. Con microfono / voce, salvato la serata ( anzi, fu diversa, più carina pure ). La settimana dopo comunque, avevo 3 giradischi in consolle, per sicurezza.

 

Varie ed eventuali

11 ) C’è un locale / club / discoteca / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

E’ un locale che non esiste più, il Tam Tam, a Dolo ( Venezia ). Fu il mio battesimo musicale con la gente in pista.

12 ) Qual è, tra i Tuoi colleghi, il Tuo Dj preferito ?

Non posso citarne alcuni, ho tutti amici … Posso dire di essere molto grato ad alcuni. Diego Broggio ( Db Boulevard ) che mi ha “buttato” dentro in consolle per primo, a Max Biraghi / Mauro Tonello amici che mi hanno “buttato” in radio, e ad alcuni vecchi dj “afro”, che ammiravo per la tecnica di mixaggio e la musica proposta ( non faccio nomi ).

 

 

13 ) Linka se vuoi un Tuo Live / video su Youtube / Soundcloud / Mixcloud / altro che ritieni sia + significativo e che Ti rappresenta maggiormente.

Beh, qualcosa si trova nel mio canale. https://www.youtube.com/channel/UC9oabOWMR43x4483ms7MabA

 

14 ) Fatti una domanda a Tuo piacimento e datti una risposta.

Come la mettiamo ? Avanti people.

 

 

Grazie a Tutte/i per l’attenzione ed appuntamento alle prossime interviste curate da LORENZOSPEED*.

 

Link e contatti

 

Per leggere tutti gli articoli del sito, clicca qui >>> https://www.LORENZOSPEED.it

Se vuoi iscriverTi gratuitamente al canale ufficiale YouTube di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.youtube.com/LORENZOSPEED

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live di LORENZOSPEED* clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

https://www.mixcloud.com/LSPDj

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.