Ciao mamma di Kinze

25 Aprile 2016… festa della liberazione…
Oggi la mamma del nostro amico Alberto si è liberata dai mali terreni, e speriamo possa volare libera e felice dove tutte le Persone buone e speciali meritano.
In quanto a te, caro Albert, ti abbraccio di cuore, perchè so cosa stai provando in questi momenti, ed immagino di sapere cosa proverai anche nei prossimi giorni, mesi, anni…
Sappi che ti sono vicino, perchè avendo provato sulla mia pelle questa situazione 6 anni fa, mi rendo conto di ciò che sentirai dentro in questi momenti. Se ti posso dare un consiglio, amico mio, non avere paura, accetta quello che è successo come una prova, e sii sereno, perchè probabilmente la tua mamma in questo momento ha trovato la serenità che meritava. Lo so, leggendo così di impulso queste righe, sembreranno frasi fatte, ma ti accorgerai con il tempo che è così. Quando se ne va qualcuno a noi caro spesso piangiamo e soffriamo, ma il dolore e la sofferenza che noi proviamo spesso e volentieri sono sentimenti egoistici che proviamo noi in quanto siamo dispiaciuti per i nostri cari defunti, ma che in realtà invece dobbiamo affrontare con serenità e pace interiore, perchè i nostri cari appunto hanno solo compiuto un passaggio verso un futuro privo di sofferenza.
La cosa più bella che potrai fare, sarà sicuramente il trasmettere i valori che la tua mamma ti ha insegnato, alle Persone Speciali della tua vita. E di questo, pur conoscendoti da poco, sono certo. Perchè l’ho visto da subito, dalla prima volta che ti ho visto, ed ancora prima dal nostro scambio di idee virtuali di questi anni, che sei una Persona per bene, speciale e genuina.
Concludo salutando la tua mamma, e augurando a Te e alla tua famiglia un futuro sereno, con la mamma nel cuore. Sempre.
Un abbraccio.
LORENZOSPEED*
kinze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.