MAMMASPEED* indimenticabile

Ormai sono passati 6 anni… quest’anno il 17 Marzo farò qualcosa di diverso dagli altri anni; sarò al mare, al caldo, ed ovunque io andrò sarò comunque consapevole di averTi sempre con me : nel cuore, nello spirito, nella mia anima.
Perchè se amo il caldo, il mare, l’arte, la poesia, la musica, è soprattutto grazie a Te, iNDiMENTiCABiLE MAMMA, che sei stata e sarai sempre così Speciale da essere riuscita a trasmettermi un AMORE talmente purissimo ed incantevole che la nostra unione va aldilà della vita e della morte, resiste a qualsiasi latitudine/longitudine/temperatura/clima/tempo/era, a qualsiasi riferimento spazio-temporale. E’ questa la vera magia che secondo me ogni genitore dovrebbe trasmettere ai propri figli. Perchè è abbastanza naturale che i genitori lascino la vita terrena prima dei figli, ed è così giusto che essi li preparino a quel momento, che prima o poi arriva per tutte/i, ma che non è così scontato sia per forza di cose precedente al ‘trapasso’ dei figli.
E così quest’anno ho deciso di fare qualcosa di diverso; mi prendo una vacanza, mi regalo qualcosa di cui ho sempre sentito il richiamo : il mare, il caldo, quella voglia di estate tutto l’anno, di scoprire nuovi orizzonti, nuove culture, nuove idee, nuovi progetti, e anche, perchè no, a volte semplicemente di andare lontano e di staccarsi anche materialmente dalla vita e dalla routine quotidiana tipica di tutti i giorni, noiosa e banale come spesso succede dalle nostre parti. Bisogna prendersi cura di sè, e volersi bene, perchè è altresì vero che noi stessi siamo la persona con cui conviveremo tutta la vita. E allora volo, pensando a Te, alle nostre indimenticabili ed assolate estati insieme a Jesolo Lido, ai nostri viaggi, ai nostri baci fantastici sulle scale di casa, agli sguardi di intesa, ai post-it che mi appendevi ovunque, alle cartoline che mi mandavi da ogni dove, alle letterine, ai consigli premurosi di mamma, alle mele sbucciate e ai fiorellini regalati, ai giretti in bicicletta, ai pensieri che mi dedicavi in ogni dove ed in ogni come, alla Tua presenza, costante e magica, al Tuo calore che mi hai sempre trasmesso e continui a trasmettermi, alla luce che vedo ogni volta che Ti penso.
Grazie MAMMA, quest’anno il 17 Marzo ho deciso di viverlo diversamente, perchè TU mi dicevi che non avrei dovuto piangere pensandoTi; e allora ho deciso di sorridere, di sorridere alla vita come TU mi hai insegnato.
Grazie infinite MAMMA. Un giorno ci ritroveremo, e quel giorno non avrà fine. Sarà infinito, come il NOSTRO AMORE.
 
MAMMASPEED3
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.