Ciao Paolo Rossi

… a pochi giorni da Diego Armando Maradona, vola in cielo anche Paolo Rossi. Entrambi campioni di un calcio straordinario che ormai non c’é +. Sarebbe bello, per onorare la memoria di questi 2 grandi esponenti del calcio anni ’70 ed ’80, soprattutto, organizzare una partita amichevole tra Italia ed Argentina, unite nel lutto di questi 2 fuoriclasse, Paolo vincitore del mondiale ’82 e Diego di quello dell’86. Riposate in pace, campioni.

A proposito di Paolo Rossi, ho un bellissimo ricordo dei miei trascorsi nelle giovanili, quando il calcio riempiva la mia vita praticamente 24 ore su 24. In un torneo amichevole, marcai suo figlio Alessandro ( lui attaccante, io difensore ) e riuscii a non farlo segnare. Fu una grande emozione, e posso portarla nel mio cuore per tutta la vita. Il calcio a volte è magico anche per questo, sa emozionare intere generazioni, di padre in figlio, e avanti ancora.

Sono quasi le 4 di mattina, e un’altra notizie così triste e dolorosa ha scosso l’Italia ed il mondo. Di certo, caro Paolo, rivivrai sempre nei filmati, nei video, nelle foto dei tuoi gol che hanno segnato un’epoca, quando il calcio era magia e nello stesso tempo poesia. Buon viaggio Pablito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.