Grazie Ajax

Scuola di calcio, dominio assoluto anche a Torino, secondo tempo a senso unico con l’Ajax padrone del campo ( perfino i radiocronisti italiani, sempre schierati a favore della rubentus hanno dovuto ammettere la schiacciante superiorità dei lancieri ) con la squadra di casa tenuta in vita solo dai prodigiosi interventi del suo portiere.
Grazie Ajax, grazie lancieri. Del resto non poteva qualificarsi una squadra che nelle 4 partite tra ottavi e quarti di finale ne ha vinta solo una.
Bye bye gobbi, ritentate, sarete + fortunati… ed anche questanno la vincete l’anno prossimo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.