We Are AC MiLAN

Con il cuore si vince, ed oggi abbiamo vinto 4-3 contro il sassuolo dopo che la partita sembrava subito in discesa, visto che eravamo andati in vantaggio al minuto 9 con un gol di ‘Jack’ Bonaventura. Dopo un minuto però era tutto da rifare, visto il pacchiano errore del solito Abate ( indegno di giocare titolare nel Milan; c’è invece da dare spazio alle giovani leve come Davide Calabria ) che fa un assist a Politano che pareggia subito i conti. Nella ripresa black-out di 2 minuti tra il 54° ed il 56° con un doppio gol del sassuolo con l’ex Acerbi prima e Pellegrini poi, ma dopo, per merito anche dell’ingresso in campo del giovane Manuel Locatelli, qualcosa cambia, ed il Milan si risveglia. Al 69° Bacca realizza su rigore ( procurato da Niang ) il gol del 2-3, e 4 minuti dopo, al 73°, uno splendido gol del giovanissimo Manuel Locatelli pareggia i conti della partita, e rimette tutto in equilibrio. Sulle ali dell’entusiasmo, il Milan si spinge tutto all’attacco e al 77° di testa Paletta ( su assist del solito Niang ) realizza il gol dell’incredibile sorpasso che fissa il punteggio definitivo sul 4 a 3 per noi. Grazie ragazzi, una vittoria sofferta ma anche per questo ancora + gradita e speciale. Forza MiLAN, SEMPRE COMUNQUE ED OVUNQUE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.