LORENZOSPEED* interviews GLASSARP

LORENZOSPEED* interviews GLASSARP

Glassarp

1 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per iniziare a fare il musicista ?

Fin da quando ero piccolo ho avuto amore a prima vista per l’arte dello spettacolo, musica, suoni e luci. Poi un giorno assisto al momento di puntare un disco in vinile in una stanzetta.. ( il brano era di Dr. Alban me lo ricordo ancora … ) e da allora sono rimasto letteralmente innamorato di quella atmosfera.

2 ) Qual è l’origine del Tuo nome artistico ?

Il mio nome Glassarp deriva da una sfida fatta con vecchi amici. Era l’assolo di un particolare brano di musica Progressive Metal ( The Glass Prison, Dream Theater ) con il quale sono stato sfidato ad eseguirlo.. e vincendo la sfida, da quel giorno….

These is The Music

3 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali e/o i producers di riferimento per la Tua idea di Musica ?

La mia idea di musica si basa sulla coesione armonica dei suoni. Il mio suono è organico, grosso, a volte invadente. Ma esprime la mia idea di rendere colore alla musica, senza prendere particolare spunto da nessuno. Se posso organizzare la mente direi Jon Hopkins, Zedd, Vince DiCola, Leftfield, Johann Johannson, Hans Zimmer.

4 ) Cos’è per Te la Musica ?

E’ una domanda inflazionata. Potrei risponderti : perché ascolti musica? La musica è un modo di essere oltre che di esprimersi.

5) Quali sono i 3 dischi ai quali sei + affezionato/a e che non potranno mai mancare nella Tua valigia ?

Nella mia valigia ci sono migliaia di colori. Non mancano Async remodel ( Ryuichi Sakamoto ), Handmade cities  ( Plini ), Insides ( Jon Hopkins ).

6 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica?

Cerco di esprimere un concetto respirabile, emotivo, palpabile. Non scrivo testi, quindi lascio guidare l’ascolto verso sensazioni , frequenze, timbri, ritmiche.

AMORE Radio Show / THE SOUNDAY

7 ) Com’è stata la Tua esperienza ospite di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY
condotto da LORENZOSPEED* e cosa Ti é piaciuto di + del programma ? E quale
consiglio daresti nello sviluppo/evoluzione atto a dare vita ad un programma di sempre migliore qualità ?

Come progetto solista non ho ancora avuto il piacere di partecipare a questo show ( The Sounday ), ma penso che si debba cominciare ad educare le persone ad avere più curiosità nella musica che ci attornia, la quale non manca certo di qualità ma fa fatica ad emergere per via del mainstream. Ed è un immenso peccato.

Per quanto riguarda invece la mia collaborazione con band, ero stato ospite in studio con il progetto ‘Faz’. A tal proposito è disponibile il podcast della puntata >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-675-domenica-9-ottobre-2016-with-faz-atena-baurus-raf-pizzo/

Story

8 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e / o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

La mia storia nasce e cresce in cantina, dove ho studiato e programmato tastiere per anni. Poi ho deciso di spostarmi in un ambiente più grande dove appunto nasce Glassarp Digital Studio. Dove appunto la mia musica prende vita.

9 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Di essere curiosi ed avere la mente aperta agli stimoli creativi. Non si può mai sapere da dove proviene un’ispirazione.

10 ) Qual è stato l’aneddoto o la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

Durante una serata mi si è rotto lo stand che sorreggeva la tastiera. Non sapendo esattamente come fare ho dovuto proseguire con la tastiera mezza a tracolla.. un pò come negli anni ’80 !

11 ) C’è un locale / club / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

Con l’aiuto della mia ragazza e di alcuni incredibili amici ho organizzato un private concert in collina, la scorsa estate all’aperto. Pochi invitati, un’atmosfera incredibile, una festa memorabile. Il sorriso e gli abbracci hanno ripagato appieno le fatiche dei mesi precedenti per preparare il tutto.

Per leggere tutte le interviste e visionare tutti gli Artisti che hanno già aderito all’iniziativa ‘Art will save us’ promossa da LORENZOSPEED* clicca qui >>> http://lorenzospeed.altervista.org/blog/the-art-save-us/

Per iscriverTi al canale ufficiale Mixcloud di LORENZOSPEED* ed ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live, clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

 

LORENZOSPEED* interviews DAX

LORENZOSPEED* intervista il DJ DAX

Appunto pre-intervista… con Dax ci conosciamo di persona da circa 6 anni mi pare, ma tramite forum di musica Techno/Trance probabilmente da una quindicina…

Qui a Barceloneta insieme a fine agosto del 2016 😉 LORENZOSPEED* & DJ DAX

DJ’s stories

1 ) Perché hai iniziato a fare il Dj ?

A dire il vero non saprei, l’unica cosa che posso dire è che avevo 11 anni nell’estate del  1995, dicevo che volevo fare il Dj ancora prima di sapere cosa fosse.

2 ) Perché ti chiami Dj Dax ?

E’ nato tutto dal mio cognome Dassala.

What is The Music ?

3 ) Cos’è per Te la Musica ?

Bella domanda che racchiude il senso della vita..  direi sopratutto viaggio.

4 ) Quali sono i tre dischi che non potranno mai mancare nella Tua valigia e ai quali sei + affezionato ?

Avicii – Levels

Aly & Fila & Roger Shah feat. Adrina Thorpe – Perfect Love

Calvin Harris feat. Dua Lipa – One Kiss

DJ DAX & LORENZOSPEED* in un locale in provincia di Bolzano / Bozen

5 ) Quali sono gli artisti e/o i producers di riferimento per la Tua idea di Musica ?

Se parliamo di cose recenti, dalla progressive in stile Above & Beyond alla Trance in stile Armin Van Buuren ma anche house e dance ( in stile Canale YouTube Selected ).

DJ DAX & LORENZOSPEED* insieme in consolle per una one night Art of Trance alla discoteca Madame Butterfly di Ferrara il 24/10/2015

6 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

Domande filosofiche che tante volte non ci pensiamo troppo.. Comunque il mio è di ascoltare tutta la musica, di non avere limiti mentali, ma fantasia e coerenza.

AMORE Radio Show / THE SOUNDAY / Dance Musix Game

Alcune locandine digitali ( e-flerys ) di AMORE Radio Show, tutte create dal grafico ufficiale del programma radiofonico, Manuel Marchioro, con ospite DJ DAX ( in studio ), dello show ideato da LORENZOSPEED*.

7 ) Com’è stata la Tua esperienza ospite di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY

condotto da LORENZOSPEED* e cosa Ti é piaciuto di + del programma ? E quali

consigli daresti nello sviluppo / evoluzione che diano al programma una qualità sempre migliore ?

Come direbbe il  buon vecchio Bruno Pizzul “tutto molto bello” con Lorenzo che è un amico mi piace molto scherzare, quindi c’è un bell’ambiente, ammiro come gestisce tutte le telefonate, i messaggi ,ecc… e dà spazio un po’ a tutti. Unica nota dolente il fatto che spesso interrompa i dischi.

Messagges

8 ) Descrivi la Tua storia artistica e/o approfitta di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni in modo particolare o che senti di dover comunicare riguardo quello che 6 e che hai da dire.

Ho fatto il dj in posti molto differenti ( disco, pub, feste private, aperitivi, ecc. ) quindi posso dire di conoscere abbastanza bene i gusti delle persone. Un messaggio, vorrei ripetere una frase famosa di Armin Van Buuren “non essere schiavo del tuo stile di musica”.

25 Luglio 2015 LORENZOSPEED* & DJ DAX insieme in consolle all’ Horses saloon & steak house di Predazzo ( Trento ) in occasione del compleanno di DJ DAX, ed il mattino successivo in radio, a Campodarsego ( Padova ) per una puntata di AMORE Radio Show insieme.

9 ) Quale consiglio daresti a chi volesse iniziare il Tuo percorso artistico ?

Contando che non ho nulla da insegnare, visto che non sono nessuno, però gli direi di studiare musica e di prepararsi un piano B.

LORENZOSPEED* & DJ DAX insieme a Castelldefels, a circa 10 km da Barcellona, a poche decine di metri dal mare. Fine Agosto 2016.

10 ) Qual’è stata la situazione + curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

Ero agli inizi ed avevo messo il brano di Molella – Discotek People ed ecco che arriva una ragazza a chiedermi il brano Discotek People ed io “E’ questo qua” e lei “Aaaah” ricordo di aver riso, anche se penso fossero stati i suoi amici a farle uno scherzo.

 

11 ) C’è un locale / club / discoteca / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarci per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

In generale tutti i pub dove c’è contatto stretto con il pubblico ma dove comunque ti lasciano lavorare.

Podcast radiofonici insieme di DJ DAX & LORENZOSPEED*

Programmi AMORE Radio Show / THE SOUNDAY / Dance Musix Game \ RadioGamma5 \ Radio Web Alta Valle \ Susa Onda Radio.

Link vari.

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-ospite-di-dance-musix-game-53-by-dj-dax/

 

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-642-domenica-26-luglio-2015-with-dj-dax-part-3/

 

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-642-domenica-26-luglio-2015-with-dj-dax-part-2/

 

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-642-domenica-26-luglio-2015-con-dj-dax-part-1/

 

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-640-domenica-28-giugno-2015-with-dj-dax-part-3/

 

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-640-domenica-28-giugno-2015-with-dj-dax-part-2/

 

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-640-domenica-28-giugno-2015-with-dj-dax-part-1/

 

 

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-present-amore-radio-show-620-with-max-from-wwwdhioit-djdax-28-09-2014-part-1/

 

https://www.mixcloud.com/LSPDj/ricky-magilla-lorenzospeed-ospiti-speciali-di-dance-music-game-53-condotto-da-dj-dax/

Se vuoi leggere tutte le interviste dell’iniziativa ‘Art will save us’ promossa da LORENZOSPEED*, clicca qui.

Per iscriverTi al canale ufficiale Mixcloud di LORENZOSPEED*, clicca qui.

 

 

LORENZOSPEED* interviews VALENTiNE BONES

Intervista a Valentine Bones del Mundo de Noche, il locale col cuore. via Gemona 219, Cividale del Friuli ( Udine )

1 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per gestire il locale ?

Beh, sicuramente il mio grande amore per dare emozioni alla gente. Il modo di regalare dei momenti di svago e allegria alle persone, soprattutto dopo lunghe giornate stressanti di lavoro.

2 ) Qual è l’origine del nome del locale ?

Mundo de Noche è uno dei night club storici del Friuli, che per me è un onore dirigere.. Sicuramente posso dirti l’origine nel nominarlo sempre Mundo de Noche il locale col cuore. Definizione creata da me poiché veramente il Mundo ha un suo cuore e le serate emozionano e fanno venire il batticuore.

 

3 ) Quali sono gli ingredienti basilari, secondo Te, per farlo funzionare al meglio ?

Alla base c’è la passione, la voglia di migliorarsi ogni giorno e tanti sacrifici per cercare di offrire sempre il meglio ai nostri clienti.

Ai tempi del coronavirus

4 ) In questo periodo di #coronavirus, a cosa hai pensato per fronteggiare l’emergenza, e, di conseguenza, proporre ai Tuoi affezionati clienti qualcosa di valido ?

Io credo che questa pandemia abbia già cambiato molte persone e sicuramente ne verremo fuori tutti diversi interiormente. E sicuramente con serate diverse ripartiremo, passo dopo passo cercando di riavvicinare la gente con la professionalità che ci contraddistingue.

 

5) Quali sono i Tuoi progetti futuri ?

Sicuramente dando novità a livello d’intrattenimento per il mio tipo di locale che è un night club. Già con la mia gestione ho realizzato qualcosa di unico e diverso, in quanto qui da me si ha sempre un free buffet, diverse serate musicali per scatenarsi in pista e la compagnia di sexy ragazze immagine. Ho unito vari mondi; dal classico night sempre con bellissime animatrici, alla discoteca e al pub dove vai a bere una buona birra e stuzzichini con buoni snack. Mi piace sfidare me stessa e dare quel qualcosa in più per il mio  pubblico. Infatti mi dicono spesso che è veramente unico il mio ambiente. Sì, ho bei progetti per il domani.

Mundo de noche

6 ) Qual è, se vuoi dircela, la qualità migliore del Tuo locale, e cosa Ti piace di + del gestirlo ?

La parte migliore ? Sicuramente essere riuscita a fondere diversi generi di locali, per creare qualcosa di unico. E la cosa che mi piace di più è vedere la gente unita e felice, che ti saluta ringraziandoti per la bella serata.. Ecco questa è la cosa che mi piace di più.

7 )  Descrivi ai lettori la Vostra storia

La mia storia è nel mio corpo, nei tatuaggi che la ripercorrono. L’unica cosa che volevo era questo locale. Ho sofferto per arrivarci, ma la soddisfazione ora è al massimo. E per questo devo solo ringraziare me stessa ed il mio carattere veramente forte. Ho lui, il Mundo, e mi basta per essere felice. Una vita veramente dedicata al lavoro. È tutto. Per il resto io mi basto.

 

8 ) Cosa Ti piace maggiormente della Tua professione ?

Beh penso si sia capito che amo dare alle persone un diversivo alla quotidianità. Regalare loro emozioni. Si, è sicuramente far felici le persone, anche per poche ore.

 

9 ) Quale messaggio vuoi lanciare ai Tuoi clienti ? Approfittane di questo spazio, che è anche l’ultima domanda.

Mi raccomando ragazzi.. So che è dura, ma ora dobbiamo capire che è fondamentale stare a casa.. Un giorno in più a casa equivale ad un giorno in meno per tornare alle nostre vite il prima possibile. Io quando ripartirò sarò in prima fila per regalarVi grandi ed esclusive serate. Abbiamo più tempo che vita. Usiamo al meglio il tempo che abbiamo. Ora è il tempo per riflettere. Poi tornerà il nostro tempo. il tempo più bello. il tempo del Mundo de Noche, il locale col cuore. Un grande bacio e saluto dalla Vostra Valentine Bones.

 

 

 

 

LORENZOSPEED* interviews MiKE 3RD

LORENZOSPEED* intervista MiKE 3RD

1 ) Qual è stato l’input che Ti ha dato lo spunto per partire ?

Anche se da anni sto percorrendo una strada solista, la band che forma anche un artista solista è generalmente creata da musicisti che cercano interazione e provano piacere nel farlo. Accade a tutte le età e questa è una cosa bella dell’arte.

Quando la “chimica magia” accade ecco che la band si forma e la musica e l’arte iniziano a fluire.

2 ) Qual è l’origine del Tuo nome d’arte ?

Nel mio caso un adattamento internazionale di un soprannome di scuola superiore.

Miche ( sillabe parte del cognome ) è diventato Mike al quale ho aggiunto “3rd” ( terzo ) per il fatto che mio bisnonno era tenore e mio nonno suonava un po’ la chitarra ed il mandolino.

 

3 ) Quali sono gli artisti e/o le band musicali di riferimento per il Tuo gusto musicale ?

Da anni cerco di fare quello che mi piace, evolvendo nel linguaggio.

Chitarristicamente sono nato con i classici come David Gilmour & Pink Floyd, Jimmy Page & Led Zeppelin. Poi mi sono avvicinato al mondo jazz / fusion ascoltando e studiando Pat Metheny, John Scofield, Mick Goodrick. Nell’odierno vado dove mi porta il cuore ricercando modi per evolvere il mio linguaggio.

Lo stesso accade come cantante. Dagli inizi come autodidatta ho studiato un pò con Cheryl Porter per approdare da quattro anni al mondo meraviglioso della lirica.

Attraverso lo studio si arricchisce il proprio linguaggio, si evolve.

La musica

4 ) Cos’è la musica per  Te ?

La forma d’arte più nobile e fragile, perché astratta, non tangibile, fatta di suoni che esprimono emozioni, stati d’animo.

E proprio per questo la più potente, perché arriva a toccare le corde dell’anima di chi ascolta, risvegliando le coscienze, le emozioni e gli stati d’animo più diversi.

La musica e l’arte in generale sono i principali pericoli per le dittature, basti solo pensare al divieto di distribuzione del film “The Wall” in Sudafrica per il suo alto contenuto rivoluzionario pericoloso per mantenere la vergognosa segregazione razziale.

O anche il controllo sull’arte esercitato dai regimi del passato recente come nella DDR. A tal proposito potrei invitarVi alla visione del film “Le vite degli altri” … molto, molto ben fatto.

5 ) Quali sono i Tuoi progetti futuri ?

Sto scrivendo un nuovo disco che doveva vedere la luce in autunno ma la situazione attuale sta creando un po’ di problemi.

Se continua così mi rinchiuderò in una ulteriore clausura in studio e, nell’attesa di poter nuovamente provare con i musicisti che mi seguono, darò alla luce un EP nel quale suonerò tutti gli strumenti.

L’idea c’è e la musica pure.

6 ) Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

Sono molto impegnato sul fronte di una riscoperta dell’uomo nella natura, nella naturalità delle cose. Questo è stato il tema guida per il mio primo album “In the Woods”.

Nel secondo invece mi sono spostato più sul concetto dell’inutilità della guerra, di qualsiasi conflitto, omaggiando le vittime di tutte le guerre.

Il terzo che verrà sarà un omaggio alla vita, in due volumi, ma per ora mi fermo qui.

Mike 3rd

7 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica

E’ una storia lunga e non voglio stancarvi con troppi bla bla bla per cui cerco di riassumere in due righe lasciando chi è curioso al mio sito ufficiale.

Ho iniziato a suonare quando avevo 15 anni, era il Settembre del 1989 ed ero innamorato di “Shine on you crazy diamond” dei Pink Floyd.

Visti i voti in musica alle scuole medie, ( con l’odiato flauto dolce ), mi dicevano di lasciar stare, che io ero l’opposto della musica.

In anni di passione ho sempre tirato dritto per la mia strada, seguendo l’intuito, i consigli di professionisti più vecchi e “scafati” di me.

Ad oggi oltre a varie band e vari dischi ho avuto l’onore ed il piacere di suonare e di avere come ospiti nei miei lavori musicisti meravigliosi tra i quali un mito vivente, Tony Levin ( Pink Floyd – Peter Gabriel – King Crimson – John Lennon …) dal quale, nel corso delle nostre frequentazioni, ho veramente imparato tanto.

Lo ringrazierò in eterno.

Ecco … ho già sforato con le righe !

8 ) Cosa Ti piace della Tua professione ?

 

Tutto, dallo scrivere musica, al suonare, all’insegnare chitarra, al produrre artisticamente gruppi e solisti … tutto.

Adoro il mio lavoro.

10 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

 

Ognuno ha un suo percorso artistico, ognuno è qui per vivere una propria esperienza di vita.

Se la musica entrerà nella vostra di vita, seguite l’istinto, lasciate la voce interiore libera di portarvi ovunque.

Musician – Record Producer – Studio Owner

www.mike3rd.com

email: mike3rd@mike3rd.com  –  phone: +39 329 361 9641

Link e contatti

Per leggere tutte le interviste e gli artisti aderenti all’iniziativa ‘Art will save us’ clicca qui

Se vuoi tornare alla pagina principale del sito, clicca il seguente link >>> http://www.LORENZOSPEED.it

 

LORENZOSPEED* interviews ALTRA ViSiONE

LORENZOSPEED* intervista ALTRA ViSiONE

1 ) Ciao, com’è nata questa passione ?

Tutto ebbe inizio scrivendo sceneggiature come sfogo. Dopo qualche anno, un fotografo mi ha fatto conoscere la fotografia e da lì ho cominciato a studiare e mettere in pellicola i miei scritti.

2 ) Cosa significa per Te questa passione ?

Ho scoperto che la fotografia non è solamente arte o creatività, ma bensì ricordare i tuoi momenti. In tre anni di esperienza delle volte sbircio tra le cartelle e mi vengono in mente un sacco di ricordi.

 

3 ) Come stai sfruttando la Tua passione durante questa quarantena ?

Video-lezioni. Quando si poteva girare per le strade mi basavo molto alla pratica con paesaggistica, street ed occasionalmente ritratti. Ora sto scoprendo lo Still Life impegnandomi per svariate ore.

4 ) Mi hai detto che Ti dedichi anche al cinema. Come procedono i Tuoi progetti in questo periodo ?

Posso dirti anche “fortunatamente bene”. Mi dedico al montaggio di alcuni video e mi danno del tempo che dedico a riflettere, così da portare a termine un video fatto graficamente bene.

ART WiLL SAVE US

Per scoprire / leggere / commentare tutte le interviste e gli artisti aderenti all’iniziativa ‘Art will save us’ clicca sul seguente link >>> http://lorenzospeed.altervista.org/blog/the-art-save-us/

Per tornare al sito principale, clicca qui

 

LORENZOSPEED* interviews VOiD

LORENZOSPEED* intervista i VOiCE OF THE iNNER DEMON

Oggi parliamo con Giorgio, uno dei componenti della band Voice of the inner demon ( V.O.i.D. )

La storia dei V.O.i.D.

1 ) Partiamo in realtà da una delle ‘domande’ finali, e per rompere il ghiaccio, iniziamo subito con questa… Descrivete la Vostra storia artistica ai lettori.

I VOID nascono nel 2012 a Vicenza come studio project di stampo alternative metal. Inizialmente si tratta di un trio composto da Giorgio ( ex fondatore e chitarrista dei So Cold – Trieste), Matteo ( ex batterista degli Heliseum di Vicenza, batterista anche dei Daesdemona e degli Arcana Opera ) e Bjorn ( ex bassista dei Lachaise e bassista degli Arcana Opera ) dedito a sviluppare materiale proprio con radici vicine a Sentenced, In Flames, Amorphis, Paradise Lost con un tocco di elettronica. Il sogno e’ quello di emulare e sviluppare le sonorita’ di quei gruppi e di proporsi come riferimento del genere nel nord Italia. Dopo alcuni anni di lavoro in studio, con l’arrivo di Nicola come vocalist a tempo pieno il gruppo entra in una nuova fase ed i pezzi sono presto pronti per la registrazione del primo cd omonimo VOID, terminato a metà del 2018. Da quel momento il gruppo promuove attivamente il cd con due singoli, Collisions a inizio 2019 e ONE alla fine dello stesso anno, aggiornando costantemente le pagine social del gruppo e facendosi supportare da agenzie di promozione online.

2 ) Come mai avete formato la band ?

La band e’ nata nel 2012 a Vicenza. Io mi dedicavo da tempo a comporre pezzi sul pc e volevo creare un progetto che diventasse un riferimento per il nostro tipo di musica nella zona. Per questo motivo ho coinvolto Matteo, con cui suonavo da un po’ in un altro gruppo locale, e con un po’ di fortuna abbiamo poi incontrato Bjorn, e da li’ abbiamo iniziato a provare ed elaborare i primi pezzi in sala prove.

Il nome

3 ) Perchè questo nome, così curioso, della band ?

I nostri testi sono incentrati sul difficile rapporto tra noi ed i nostri pensieri, soprattutto quelli scomodi ed inconfessabili. Tutti prima o poi siamo costretti ad ascoltare la voce dei nostri demoni interiori, vero ? Inoltre, l’anagramma di Voice Of the Inner Demon e’ la parola VOID, che rappresenta il vuoto in cui ci lanciamo se seguiamo quella voce maledetta.

La Musica

4 ) Cos’è per Voi la musica ?

La musica per noi e’ sfogo e liberta’ di espressione, ma anche armonia ed energia, a volte la possibilita’ di giocare e di dire – e fare – quello che nella vita reale non sempre si puo’ ! 

5 ) Quali sono gli artisti / le band di riferimento che Vi hanno avvicinato alla musica ecc. ?

Questa e’ una risposta molto soggettiva : personalmente sono un fanatico di gruppi scandinavi metal come Sentenced ed In Flames, di gruppi gothic e doom come Paradise Lost, ma anche di pop elettronico come i Depeche Mode, e poi ce ne sarebbero tanti altri ovviamente…

6 ) Quale messaggio volete comunicare o trasmettere attraverso la Musica ?

In fondo, anche facendo musica che tratta temi oscuri e con melodie pesanti, non vogliamo lanciare messaggi depressivi o totalmente negativi. Il male di cui parlano a volte i testi e’ una prova da superare, un dolore da imparare a riconoscere. La chiave della nostra musica e’ che esiste sempre speranza e c’e’ sempre la possibilita’ di svoltare, di guardare avanti, imparando dai nostri errori ed a riconoscere cio’ che ci fa male.

AMORE Radio Show / THE SOUNDAY

7 ) Com’è stata la Vostra esperienza ospiti di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY condotto da LORENZOSPEED* e cosa Vi é piaciuto di più del programma ? E quale consiglio dareste nello sviluppo / evoluzione atto a dare un programma di sempre migliore qualità ?

Personalmente non ero presente nella puntata dedicata a noi ( anche se so che il mio nome e’ stato molto gettonato in onda…), innanzitutto siamo grati della possibilita’ di farci conoscere al pubblico, cosa che solo programmi come questo danno alle bands emergenti. Ci siamo sentiti a nostro agio a conversare con Voi, e’ stato un incontro piacevole e stimolante ! Ci auguriamo che un programma del genere abbia il successo ed il riconoscimento che merita per il ruolo che ha nella cultura locale.

Per riascoltare il podcast della trasmissione, clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-the-sounday-amore-radio-show-domenica-29-dicembre-2019-with-void-and-more/

 

 

8 ) Descrivete in poche parole i ruoli che avete nella band

Nicola e’ il vocalist, l’ultimo arrivato nel gruppo ma ormai e’ una colonna del progetto. Si e’ inserito alla grande e con la sua personalita’ e grazie alla sua voce straordinaria sta dando un suo timbro a tutti i pezzi. E’ un performer eccezionale ed un ottimo attore nei nostri video, sul palco e’ un vero animale, non potete perdervelo !

Bjorn e’ il bassista ed allo stesso tempo la mente del gruppo, la voce critica, quello a cui non sfugge nulla, sia nella composizione, sia nella gestione del gruppo in generale. Ha una grande esperienza in qualità di strumentista ed e’ allo stesso tempo un ottimo ed energetico performer sul palco.

Matteo e’ il batterista, la base salda del gruppo, senza di lui tutto il lavoro fatto non sarebbe possibile, con la sua professionalita’, costanza  e precisione ci ha permesso di essere il gruppo granitico che siamo oggi !

Giorgio e’ la fonte dell’ispirazione, da cui vengono le idee, le melodie e le parole, un crogiuolo dinamico di pensieri e di suoni che danno il via a tutto il progetto ( oltre che il mal di testa agli altri ), e del gruppo e’ ovviamente anche il chitarrista !


9 ) Cosa Vi piace del Vostro settore ? 

Ad oggi, la musica non e’ per noi una vera professione, eppure noi la prendiamo come tale : per avere successo e soddisfazione, in un mondo inflazionato di gruppi, avere buone idee musicali in testa non e’ nulla, ma bisogna tenere conto della comunicazione, mantenere un impegno costante, lavorare duro e fare squadra, cosa che molti gruppi non conoscono. Noi pensiamo che questa attitudine sia la nostra marcia in piu’ e crediamo che questa complessita’ renda la professione del musicista moderno più completa di quella di una volta e mai noiosa.

10 ) Quale consiglio dareste a chi vuole iniziare il Vostro percorso artistico ?

Oggi il percorso per chi vuole proporre materiale proprio al pubblico e’ radicalmente diverso rispetto a 10-15 anni fa, va affrontato con gli strumenti di oggi e l’immagine e la comunicazione giocano un ruolo fondamentale, ma insistiamo sul fatto che senza solide basi musicali e senza del buon materiale originale e la sensibilita’ per interpretarlo non si ottiene nulla !

11 ) E per concludere in bellezza l’intervista, quali sono i Vostri progetti futuri ?

Abbiamo gia’ un cd e due singoli con relativi video pubblicati online, il desiderio e’ quello di andare avanti e fare conoscere la nostra musica ad un pubblico piu’ vasto, pertanto stiamo lavorando su alcuni nuovi pezzi e credo che presto troverete online il nostro terzo singolo Destiny, la mia canzone preferita del nostro cd !   

Per leggere tutte le interviste relative all’iniziativa ‘Art will save us’ promossa da LORENZOSPEED* clicca il seguente link >>> http://lorenzospeed.altervista.org/blog/the-art-save-us/ 

Se vuoi iscriverTi al canale ufficiale Mixcloud di LORENZOSPEED* per ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live, clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj

 

 

LORENZOSPEED* interviews SOVE

LORENZOSPEED* intervista il DJ SOVE

1 ) Ciao Sove, qual è stato il motivo che Ti ha spinto ad iniziare a fare il Dj ?

Ho cominciato nel 1994, all’età di 12 anni, ad ascoltare il DEEJAY TIME su Radio Deejay, credo il programma di riferimento per tutti gli amanti della “musica da discoteca”.

Nel 1996 ho scoperto GIGI D’AGOSTINO e non mi sono più fermato.

2 ) Qual è l’origine del nome Sove Dj ?

Semplicemente una parte del mio cognome; mi hanno sempre chiamato così sia amici che professori e l’ho voluto tenere.

The Music

3 ) Raccontaci quali sono gli artisti e/o le band musicali e/o i producers di riferimento per il Tuo concetto di Musica…

C’era un programma stupendo che si chiamava B-Side condotto da ALESSIO BERTALLOT che proponeva tutta la musica che durante la fascia diurna una radio non trasmetteva ma c’era un livello qualitativo notevole. Ho scoperto i Massive Attack, i Morcheeba, gli Air e gli Zero7 per citare artisti che poi sono diventati molto conosciuti… la notte era usata per sperimentare suoni nuovi come faceva in discoteca GIGI D’AGOSTINO attraverso le sue produzioni o dischi di nicchia.

Questi 2 artisti sono stati i miei riferimenti in ambito di libertà, unicità e scoperta musicale.

4 ) Come definiresti la Musica ?

Un generatore di emozioni….

5 ) Quali sono i tre dischi ai quali sei più affezionato e che non potranno mai mancare nella Tua valigia ?

In valigia non ho mai tolto GIGI D’AGOSTINO – Fly che è quasi sempre il mio disco di chiusura e  B.B.E. – Seven days & one week, ma ora propongo le versioni più attuali che sono molto valide.

Un disco al quale sono molto affezionato è Teardrop dei Massive Attack.

6 ) Quale messaggio vuoi trasmettere o comunicare attraverso la Musica ?

Qualsiasi brano che propongo sia in radio che in discoteca a me ha dato qualcosa e per me va condiviso indipendentemente dal genere… metto insieme tante sensazioni una dietro l’altra… è cosi che nascono le serate o le trasmissioni radiofoniche.

AMORE Radio Show / THE SOUNDAY

7 ) Com’è andata la Tua esperienza ospite di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY condotto da LORENZOSPEED* e cosa Ti é piaciuto di più del programma ?

Molto bene ! Ho mixato con Andrew Dj uno speciale set per AMORE RADIO SHOW  ed è stato bellissimo aver partecipato ad una trasmissione molto longeva ed anche molto interessante per i suoi contenuti.

( ndr Per riascoltare la registrazione della puntata, ovverosia il podcast, clicca qui >>> https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-665-domenica-22-maggio-2016-with-atena-baurus-andrew-sove/ )

Sove Dj

8 ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e/o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che sei e che hai da dire.

Ho suonato in molte situazioni differenti : feste di leva, in discoteca, notti bianche in piazza, sui lungomare e perfino in una palestra.

Come carriera in radio sono autore di 3 programmi su diverse radio web dove propongo trance, dance anni ’90 e progressive.

In studio con un grande professionista ho realizzato tracce e remix promozionali.

Tutto questo è frutto della mia passione e dell’amore per la musica… la gente lo sente quando fai una cosa per passione o la fai solo perché la devi fare.

Consigli ed aneddoti

9 ) Quale consiglio daresti a chi vuole iniziare un percorso artistico simile al Tuo ?

Sono molto duro ma è giusto così : purtroppo la figura del Dj viene associata a party grandiosi, fiumi di alcol e belle donne, ed in più con la tecnologia che c’è nascono una valanga di pseudo dj… Il Dj è un appassionato che investe il suo tempo e i suoi soldi in musica e vuole condividere con le altre persone il frutto della sua ricerca… Ci vuole tanta passione e tanta umiltà in questo settore.

Leggete se potete il più possibile notizie a riguardo dei Vostri Dj preferiti : scoprirete che per arrivare in alto ci sono molti sacrifici da fare, molte delusioni, molti no da accettare.

10 ) Qual è stata la situazione o l’aneddoto più curiosa che Ti è capitata durante le Tue performances ?

Un aneddoto : il Dj che suonava prima di me ha lasciato volutamente il reverse impostato cosi’ quando ho iniziato il mio set non ci ho fatto caso e il primo disco è partito al contrario. Contento lui …

 11 ) C’è un locale / club / una serata particolare che Ti è rimasta nel cuore e di cui vorresti parlarcene per condividerne l’emozione / l’atmosfera ?

Una serata che porto nel cuore c’è : io ed Andrew Dj avevamo partecipato ad un concorso televisivo per Dj emergenti e per non finire uno contro l’altro avevamo deciso di suonare insieme.

In teoria il tempo era di 15 minuti a concorrente ma visto che c’era la gente che ballava di gusto ci hanno fatto suonare 30 minuti e abbiamo finito tra gli applausi anche degli altri sfidanti… è questo che deve fare la musica e il Dj… unire le persone.

Autorizzo il trattamento dei dati personali in base all’art. 13 del D.
Lgs. 196/2003 e all’art. 13 GDPR 679/16.

Link e podcast

Grazie a Tutte/i per aver letto questa ennesima intervista, collegata all’iniziativa ‘Art will save us’; per visionare Tutte/i le/gli Artiste/i che hanno già aderito all’iniziativa, clicca qui >>> http://lorenzospeed.altervista.org/blog/the-art-save-us/

Per ascoltare tutti i podcast radiofonici ed i Live di LORENZOSPEED* iscriviti al suo canale ufficiale Mixcloud all’indirizzo https://www.mixcloud.com/LSPDj

LUCiANO SCHiESARO intervistato da LORENZOSPEED*

LORENZOSPEED* intervista LUCiANO SCHiESARO

1 ) Ciao Luciano, qual è stato lo spunto per creare il progetto ?

Il rock, il punk, e la passione che ho fin da giovane, cioè quella di scrivere parole, poesie.
2 ) Quali sono le band musicali e/o i gruppi di riferimento per la Tua idea musicale ?

In prima posizione ci sono sicuramente i C.S.I. ( Consorzio Suonatori Indipendenti ) di Giovanni Lindo Ferretti e company, poi tramutati in P.G.R. ( Per Grazia Ricevuta ndr ), ma anche il rock di LOU REED e dei VELVET UNDEGROUND.

3 ) Come definiresti la musica ?

Una necessità di espressione. In diverse occasioni ho pensato di smettere di comporre canzoni e di suonare, ma poi si ripresenta sempre, non mi molla mai 🙂

4 ) Quale messaggio vuoi trasmettere o comunicare attraverso la Musica ?

La dolcezza e la poesia, ma anche la sofferenza perchè come dico spesso “si deve parlare di tutto quello che ci appartiene, non solo di quello che ci conviene o ci fa comodo… la sincerità appunto”. La sincerità sta alla base di tutto per essere credibili.

5 ) Come descriveresti ai lettori la Tua storia artistica ?

Da giovane ho iniziato come cantante chitarrista ritmico di un gruppo rock psichedelico, chiamato GOOD SEEDS, poi ho fatto parte di altre band come chitarra, ma da sempre ho continuato a scrivere. Ad un certo punto, trovatomi senza band, ho iniziato a mettere in musica le mie parole, e probabilmente è questo il mio stile che più mi rappresenta.

6 ) Quali sono i Tuoi progetti per il futuro ?

Nel 2011 ho già scritto un libro di poesie; adesso ho materiale sufficiente per pubblicarne un altro, senza tralasciare nuove canzoni per un altro album.

7 ) Cosa Ti piace della Tua passione ?

La possibilità di poter esprimermi con le mie canzoni ( no mainstream ) ed essere apprezzato per quello che scrivo e canto.

8 ) Quale consiglio suggeriresti a chi vuole iniziare il Tuo percorso artistico ?

Segui sempre il tuo cuore e le tue sensazioni più vere.

Per leggere / commentare / condividere tutte le interviste degli artisti aderenti all’iniziativa ‘Art will save us’ clicca sul seguente link >>> http://lorenzospeed.altervista.org/blog/the-art-save-us/

 

 

art will save us \ la lista aggiornata degli artisti aderenti all’iniziativa

ART WiLL SAVE US / L’iNiZiATiVA


… in un periodo difficile come questo, la nostra anima musicale / culturale non smette di pulsare,

e dunque vogliamo dare ai nostri lettori, e alle persone che ci seguono con costanza, ma non solo a loro… qualcosa di piacevole ed interessante da leggere, anche per rendere meno pesante il momento attuale e dare quel tocco di ‘magia’ e di spensieratezza che appunto La Musica, L’Arte e la cultura in primis possono offrire…

Già a partire dallo scorso weekend abbiamo iniziato a diffondere nel web interviste di artisti, scrittori, giornalisti, bloggers… se avete dei suggerimenti relativi ad artisti da intervistare, e vorreste proporci i loro nominativi / contatti, scriveteci al 349.7267647.

GLi ARTiSTi

I seguenti artisti, in ordine di categoria ed alfabetico, hanno già dato l’adesione all’iniziativa, che abbiamo deciso di denominare ‘Art will save us’, l’arte ci salverà.

DJS / PERFORMERS / PRODUCERS :

Andrew  http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-andrew/ 

Bull ( from Ecuador ) https://www.internationalblog.eu/dj-bull-from-ecuador-intervistato-da-lorenzospeed/

Cristina Geretti

Danilo Marinucci

Dariush Fattahi

Dax

Elena Tanz

El Mecanico

Fulmine

Isaac ( from Usa )

Jacox https://lorenzospeed.wordpress.com/2020/03/29/lorenzospeed-interviews-jacox/

Lady Gee ( from France )

Leroy

Lory http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-lory/

Luca Antolini

Luce

Marco Bellini

Marco Delta

Mattia M

Max Leggieri

Nick Z aka Gilles

Pablo One

Panda

Paola Brusamolin Event e Fabio Dj

Principe Maurice

Rita Pagano

Sove http://www.lorenzospeed.it/2020/03/31/lorenzospeed-interviews-sove/

Tiziano Dakota http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-tiziano-dakota/

 

BAND :

Blonde Brothers

Las Flores Molestas

The Lux

Venti Settembre https://www.internationalblog.eu/venti-settembre-for-lorenzospeed-international-blog/

Voice of the inner demon ( V.o.i.d. ) http://www.lorenzospeed.it/2020/04/01/lorenzospeed-interviews-void/

We Are Not Alone http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-we-are-not-alones-band/

 

SCRiTTORi / GiORNALiSTi :

Isabel Pistore http://lorenzospeed.altervista.org/blog/isabel-pistore-intervistata-da-lorenzospeed/

Luigi Spatalino http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-luigi-spatalino/ 

 

SPEAKERS :

Mattia Zuffellato

 

CANTANTi / CANTAUTORi / COMPOSiTORi / MUSiCiSTi :

Ally Joyce http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-ally-joyce/

Fede Fik

Iknos aka Davide Pudda http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-iknos/

Joe Kedda

Kamal http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-kamal/

Luciano Schiesaro http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-luciano-schiesaro/ 

Mario Colucci ‘Molis’ http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-molis/

Massimo Giancola

Matteo Durastante – Glassarp http://www.lorenzospeed.it/2020/04/05/lorenzospeed-interviews-glassarp/

Mike 3rd http://www.lorenzospeed.it/2020/04/02/lorenzospeed-interviews-mike-3rd/

Saeya http://lorenzospeed.altervista.org/blog/lorenzospeed-interviews-saeya/

 

LOCALi / CLUB :

Bar Al Nuraghe, via Giamaolle 4/a, Borgo Valsugana ( Trento )

Bar Trattoria Leso, Lugo di Grezzana ( Verona )

Canacaiana cocktail bar ( Nazir Paiva )

Casablanca Dancing, via Vivaldi 2, Montegrotto Terme ( Padova )

Despacito Cafè di Vernino Giovanna, strada Alessandria 8/n, 14049 Nizza Monferrato ( Asti )

Mundo de noche, via Gemona 219, Cividale del Friuli ( Udine ) http://www.lorenzospeed.it/2020/04/03/lorenzospeed-interviews-valentine-bones

Principe Caffè, piazza San Marco 7, San Vendemiano ( Treviso )

Ristorante da Domenico, via del Fante 19, Lovadina di Spresiano ( Treviso )

 

HOBBY / PASSiONi :

Altra Visione http://www.lorenzospeed.it/2020/04/02/lorenzospeed-interviews-altra-visione/

PandazBoys ( Trento )

 

FOOD :

Greg Home Cooking & Catering ( Vicenza )
Ivano Camerotto ( chef ) ( Treviso )

ATTORi :

Alessia Spinelli

 

SCULTORi :

Marilena Zito

 

DANZA / SCUOLE Di DANZA :

Filippo Marchesan ( scuola di ballo Twister Dance Project )

Kasadanza / Kerkompagnia-danza ( Vicenza )

 

COREOGRAFi :

Selenia Mocellin ( Vicenza )

 

AVVOCATi / CANTAUTORi / POETi :

Alfonso Simioni ( Treviso )


TUTTOFARE / JOLLY :
Young Sbee


MAESTRi Di BALLi CARAiBiCi E KiZOMBA :
Gianfilippo Bisogni ‘il Tosco’

FOTOGRAFi :
Giuseppe Curcio ( Catanzaro )

PRODUZiONE TELEViSiVA / CAMERAMAN :

Alessandro Zorzetto

Manuel Borghetti

 

BARTENDER / SCUOLE PER BARMAN :

Marco Corgnati alias Marcone ( www.thebartending.com )

 

TiTOLARi / GESTORi Di LOCALi / ALTRO :

Valentine Bones http://www.lorenzospeed.it/2020/04/03/lorenzospeed-interviews-valentine-bones/ 

 

AUTONOLEGGi CON CONDUCENTi :

Autonoleggio con autista Scalabrin dal 1958, Vicenza

 

PiTTORi / TATUATORi :

Chiara Rizzi – Clearance Wildwater ( scultrice / pittrice e tatuatrice )

Ida Sonego ( pittrice, collezionista d’arte )

 

AGGiORNAMENTO FiLE :

Lista in fase di continuo aggiornamento ( ultimo aggiornamento ore 19 circa di Domenica 5 Aprile 2020 )

 

 

LORENZOSPEED* interviews iSABEL PiSTORE

LORENZOSPEED* intervista la scrittrice iSABEL PiSTORE

  • Qual è stato l’input che ti ha dato lo spunto per iniziare a scrivere ?

Per me la scrittura nasce da una necessità interiore tesa a voler diffondere idee, pensieri e opinioni, condividendole con tutti. Nasce da una verità o da una fantasia artistica di chi vuole interpretare il suo modo di osservare, gustare e captare ciò che accoglie e renderlo vivo con la parola e la scrittura . Nasce dal proprio istinto e dal cuore la capacità di trasmettere una semplice frase o un intero capitolo, l’emozione di un movimento, di una scena, di una storia trasmessa in maniera lenta e flemmatica al contrario dei film che è istantanea e rapida.

Lettura / scrittura

Fin dalle scuole superiori scrivevo brevi racconti che tutt’ora sto raccogliendo per editarli. L’autore o lo scrittore non è mai soddisfatto di ciò che realizza, ma continua ad elaborarlo per migliorarlo e per migliorarsi. Non è mai contento e giudica se stesso con severità, convinto che potrebbe rendere di più, per questo ci impiega molto a decidere di pubblicare il suo lavoro. Si appiglia a giudizi esterni per consigli e revisioni per chi le sa accettare, ma a volte non li sa neppure apprezzare e fa di testa sua.
Sto revisionando il mio secondo libro che presto pubblicherò in e-book dopo l’esordio di “Fidanzati per sesso”. Ho voluto scriverlo più volte, pensando alla continuazione del primo, ma poi ho cambiato idea : l’ho riscritto, cambiando il contenuto. Un nuovo romanzo, insomma, indipendente dall’altro.

 

  • Quali sono gli scrittori di riferimento per la Tua idea di scrittura e

          quali sono i 3 libri ai quali sei più affezionata  e che consigli ai lettori di questo articolo ?


Io sono affezionata all’opera intitolata “Un amore” di  Dino Buzzati, un drammatico amore che poi risulta conquista e rivincita per il protagonista stesso; storia realmente accaduta e che consiglio di leggere a seguire “Il Bosco Vecchio”. Quest’ultimo mi accompagnò in un anno delle scuole medie come antologia scelta dalla professoressa di italiano.
I Libri della mia amica Anna Maria Ventura ( che poi amica non è, in quanto il lettore come si suol dire, vorrebbe che lo scrittore diventasse un suo amico intimo per chiamare, scrivergli, consigliarsi tutti i giorni ).
Lolita, un altro capolavoro, scritto da Vladimir Nabokov, e a seguito il primo film in bianco e nero del 1962 e il secondo film a colori del 1997.
Ma poi cari lettori e lettrici i libri sono veramente tanti : mi piace la raccolta di Andrea Camilleri ( Montalbano nei telefilm ) , e ci addentriamo nel giallo come la scrittrice Jessica Beatrice Fletcher ( nome d’arte ) ed interpretata dall’attrice Angela Lansubury, scrittrice di gialli, insegnante di lettere e di criminologia. Spazio dai romanzi rosa ai thriller, a qualche mitologia, alle favole e ai fantastici ma qualche horror non me lo faccio sfuggire.

Il messaggio

  •  Quale messaggio vuoi comunicare o trasmettere attraverso la scrittura ?

Scrivere è meraviglioso, è un‘arte. Quando ho terminato mi sento soddisfatta, gratificata del buon lavoro eseguito. La scrittura la reputo come un‘armonia interpretata dallo strumento di un musicista, una canzone di un cantante, un dipinto di un pittore, una scultura di uno scultore e così via.
Consiglio vivamente la lettura perché arricchisce e fa conoscere cose nuove : apre la mente.
Personalmente mi piace inventare storie d’amore romantiche, erotiche, drammatiche e racconti brevi di qualsiasi natura.

AMORE Radio Show / THE SOUNDAY

  •  Com’è stata la Tua esperienza ospite di AMORE Radio Show / THE SOUNDAY condotto da LORENZOSPEED* e cosa ti è piaciuto di più del programma ?
    Quale consiglio daresti nello sviluppo / evoluzione atto a dare vita ad un programma di sempre migliore qualità ?

Tenendo conto che quando sei con Lorenzo non puoi non divertirti, essendo una persona simpatica e perspicace, con la quale puoi dialogare su qualsiasi argomento, la mia esperienza ad AMORE Radio Show è stata più che positiva. Sono stata ospite due volte ed ho avuto l’occasione di essere conosciuta e di suscitare curiosità tra gli ascoltatori, oltre che a stringere nuove amicizie. Consiglio a tutti gli artisti di proporsi a questo ottimo programma radiofonico per condividere opinioni, passioni e divertimenti con la piacevole musica del DJ LORENZOSPEED* e di non perdere occasioni per ascoltare le canzoni che lui stesso suona  e propone nei vari locali.

  • ) Descrivi ai lettori la Tua storia artistica e /o approfittane di questo spazio per lanciare un messaggio a cui tieni particolarmente o che senti di dover comunicare riguardo quello che sei e che hai da dire.

La scrittura per me è nata come un gioco e poi si è trasformata in passione nel tempo. Consiglio a tutti di coltivare passioni poiché soprattutto in questo momento ( ndr emergenza coronavirus ), possono divenire utili nel tempo libero che abbiamo o quando non sappiamo proprio come farlo passare. Con l’augurio di un prosperoso futuro a tutti, dico : “Evviva l’amore, perché è la più utile delle follie : non si può vivere senza amore. Temere l’amore è come temere la vita e la vita va vissuta ogni giorno intensamente come  fosse l’ultimo giorno”.
Ciao e un in bocca al lupo a tutti.
Isabel

PODCAST e CONTATTi

Per riascoltare le ospitate in studio di Isabel Pistore all’interno del programma radiofonico AMORE Radio Show, basta cliccare sui seguenti link :

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-648-domenica-11-ottobre-2015-with-isabel-pistore-colouring-p2/

https://www.mixcloud.com/LSPDj/lorenzospeed-presents-amore-radio-show-644-domenica-23-agosto-2015-with-isabel-pistore-part-2/

Iscriviti al canale ufficiale Mixcloud di LORENZOSPEED* e potrai ascoltare tutti i podcast radiofonici e Live dell’artista stesso. Il link è https://www.mixcloud.com/LSPDj

Per visionare / commentare / condividere tutti gli artisti e le interviste relative all’iniziativa promossa da LORENZOSPEED* visita la pagina >>> http://lorenzospeed.altervista.org/blog/the-art-save-us/